Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Ibrahimović incanta compagni e avversari

L'attaccante svedese è stato grande protagonista del successo del Paris Saint-Germain contro la Dinamo Zagabria. "E' immenso", ha detto Matuidi. "Ci ha distrutti", ha aggiunto Josip Pivarić.

Ibrahimović incanta compagni e avversari
Ibrahimović incanta compagni e avversari ©AFP/Getty Images

Zlatan Ibrahimović, attaccante PSG

Era molto importante reagire dopo l'ultima sconfitta. Dovevamo dimostrare il nostro carattere. Se non riesco a segnare, provo ad aiutare i miei compagni a farlo. Fortunatamente ci sono riusciti loro. Quando crei tante occasioni, alla fine i gol arrivano. Adesso siamo in una buona posizione e proveremo ad andare avanti in Champions League. La cosa più importante è qualificarsi, poi vedremo se come primi o come secondi.

Guillaume Hoarau, attaccante PSG
Era importante vincere perché adesso siamo attesi da una partita difficile contro l'FC Porto. Nulla è ancora deciso. La gara contro il Porto sarà come una finale. Loro sono una grande squadra, ma noi giocheremo in casa e ci faremo trovare pronti. Dovremo lavorare ancora duramente per vincere il girone.

Blaise Matuidi, centrocampista PSG
E' stato fantastico segnare il mio primo gol in UEFA Champions League. Spero che ne arriveranno altri. Zlatan è immenso, fa giocare meglio tutti i compagni di squadra. E' un giocatore immenso e lo dimostra partita dopo partita.

Josip Šimunić, difensore Dinamo
Giocatori come Ezequiel Lavezzi e Zlatan Ibrahimović sono tra i migliori al mondo. Il calcio è questo. Adesso dovremmo dare il 120% nelle ultime due partite.

Josip Pivarić, difensore Dinamo
Non c'è molto da dire su Ibrahimović, ci ha distrutti con i suoi assist. Ti ricordi il primo tempo? Abbiamo giocato alla pari con il PSG. Almeno questa era la mia impressione in campo. Poi hanno punito il nostro primo errore come fanno le grandi squadre e hanno dilagato.

Contenuti attinenti

In alto