Il B36 punta alla prima sorpresa

I campioni delle isole Faroe puntano ad ottenere il primo risultato a sorpresa della UEFA Champions League 2012/13, dopo aver costretto sullo 0-0 il Linfield nella gara di andata del primo turno preliminare.

Il B36 festeggia la conquista del titolo nazionale
Il B36 festeggia la conquista del titolo nazionale ©Heðin Weihe

Il primo turno preliminare della UEFA Champions League 2012/13 si concluderà questa sera e il B36 Tórshavn si augura di mettere a segno il primo colpo a sorpresa della stagione a spese del Linfield FC.

I campioni delle Isole Faroe hanno ottenuto un risultato inaspettato nella gara di andata a Belfast, pareggiando 0-0. "Sono molto soddisfatto - ha dichiarato il tecnico Mikkjal Thomassen -. Volevamo ottenere un risultato che ci permettesse di giocarcela nella partita di ritorno e lo abbiamo ottenuto".

Ora però il B36 dovrà completare l'opera al Gundadalur Stadium per approdare al secondo turno preliminare e sfidare i campioni di Cipro dell'AEL Limassol FC. Thomassen, tuttavia, non si fa illusioni: "Sarà durissima. Affronteremo una squadra superiore a noi, quindi dovremo dare il massimo per avere una chance".

I campioni dell'Irlanda del Nord, da parte loro, puntano a fare bottino pieno in trasferta e potrebbero schierare tra i pali Alan Blayney, infortunato all'andata e sostituito da Ross Glendinning. "Abbiamo dimostrato di essere i più forti nella prima gara, ma abbiamo fallito troppe occasioni - ha spiegato l'estremo difensore -. Sono sicuro che ci riscatteremo a Torshavn".

Dello stesso avviso è il centrocampista Ross Clarke: "Il B36 è partito forte a Dublino, ma poi abbiamo preso in mano la partita e abbiamo dominato. Abbiamo creato moltissime occasioni e puntiamo a fare lo stesso anche nella gara di ritorno, sperando di sfruttarne qualcuna in più".

Il Linfield è ininterrottamente protagonista in Europa dal 2003/04, ma vanta un solo successo, quello ottenuto nella Coppa UEFA 2005/06 contro il FK Ventspils in virtù della regola dei gol segnati in trasferta. Il  B36 ha invece superato il turno in una competizione UEFA per club solo nel 2006/07, regolando i maltesi del Birkirkara FC. Il premio in quel caso, fu un doppio confronto contro i turchi del Fenerbahçe SK, vittoriosi 4-0 in casa e 5-0 in trasferta.

E se la sfida fra B36 e Linfield potrebbe riservare più di una sorpresa, le altre gare di ritorno sembrano invece decisamente meno ricche di spunti. I sammarinesi dell'SP Tre Penne ospitano i lussemburghesi dell'F91 Dudelange dopo essere stati battuti 7-0 all'andata, mentre i maltesi del Valletta FC saranno di scena ad Andorra contro l'FC Lusitans forti dell'8-0 ottenuto in casa. A meno di clamorosi colpi di scena, dunque, il Dudelange se la vedrà con l'FC Salzburg nel secondo turno preliminare, mentre il Valletta affronterà l'FK Partizan.

Contenuti attinenti