UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Napoli, Lione, Basilea e CSKA esultano in una notte di emozioni

In una serata che non ha risparmiato gol ed emozioni, i partenopei hanno staccato il biglietto per gli ottavi di finale insieme ai francesi, agli svizzeri e ai russi. Vittime eccellenti della Giornata 6 le due squadre di Manchester.

Giornata 6 - Mercoledì ©Getty Images

SSC Napoli, Olympique Lyonnais, FC Basel 1893, PFC CSKA Moskva ed SSC Napoli si sono assicurate gli ultimi quattro posti per il sorteggio degli ottavi di finale del 16 dicembre nell'ultima tornata di gare della fase a gironi di UEFA Champions League.

In una serata ricca di gol ed emozioni, il Lione conferma la tradizione che lo vede superare la fase a gironi ogni anno dal 2002/03 grazie al successo 7-1 sul campo della GNK Dinamo Zagreb. I francesi dovevano sperare in una sconfitta dell'AFC Ajax contro il Real Madrid CF e recuperare sette gol di differenza reti ai Lancieri. Incassato il favore dalle Merengues, l'OL è andato addirittura in svantaggio contro la Dinamo, in dieci per l'espulsione di Jerko Leko.

Poi, nel giro di sette minuti fra primo e secondo tempo, i francesi sono andati a bersaglio quattro volte e contestualmente Bafétimbi Gomis ha segnato la tripletta più rapida nella storia della UEFA Champions League. Sono poi arrivati altri tre gol - compreso il quarto personale di Gomis - che hanno regalato all'OL un'incredibile rimonta nel Gruppo D. Imponendosi 3-0 contro l'Ajax, il Real Madrid è invece diventato la quinta squadra a vincere tutte le gare della fase a gironi, anche se in passato nessuna di quelle a cui è riuscita l'impresa ha conquistato il trofeo nell'occasione.

L'altra grande sorpresa della serata è il successo 2-1 del Basilea sul Manchester United. Marco Streller e Alexander Frei hanno permesso agli elvetici di scavalcare i campioni d'Inghilterra al secondo posto nel Gruppo C. La squadra di Sir Alex Ferguson manca così l'accesso agli ottavi di finale per la prima volta dal 2005/06 e dovrà consolarsi con la UEFA Europa League. Superando 1-0 l'FC Oţelul Galaţi, l'SL Benfica ha chiuso il girone al primo posto con 12 punti.

Il CSKA ha acciuffato la qualificazione sul filo di lana nel Gruppo B imponendosi 2-1 contro l'FC Internazionale Milano a San Siro grazie a un gol di Vasili Berezutski all'86. I russi sono così saliti al secondo posto , anche grazie allo 0-0 fra il LOSC Lille Métropole e il Trabzonspor AŞ, che aveva aveva accarezzato la qualificazione fino al momento del secondo gol russo.

Nel Gruppo A, il Manchester City FC ha battuto 2-0 l' FC Bayern München, ma il successo del Napoli sul campo del Villarreal con identico risultato ha permesso ai partenopei di restare un punto davanti agli uomini di Roberto Mancini, che disputeranno la UEFA Europa League insieme ai cugini dello United.

Gruppo A
Villarreal CF - SSC Napoli 0-2
Manchester City FC - FC Bayern München 2-0

Vincitrice: Bayern
Secondaq classificata: Napoli
In Europa League: Manchester City

Gruppo B
FC Internazionale Milano - PFC CSKA Moskva 1-2
LOSC Lille Métropole - Trabzonspor AŞ 1-2

Vincitrice: Inter
Seconda classificata: CSKA
In Europa League: Trabzonspor

Gruppo C
FC Basel 1893 - Manchester United FC 2-1
SL Benfica - FC Oţelul Galaţi 1-0

Vincitrice: Benfica
Seconda classificata: Basilea
In Europa League: Manchester United

Gruppo D
AFC Ajax - Real Madrid CF 0-3
GNK Dinamo Zagreb - Olympique Lyonnais 1-7

Vincitrice: Real Madrid
Seconda classificata: Lione
In Europa League: Ajax

I verdetti di martedì

Gruppo E
Vincitrice: Chelsea FC
Seconda classificata: Bayer 04 Leverkusen
In Europa League: Valencia CF

Gruppo F
Vincitrice: Arsenal FC
Seconda classificata: Olympique de Marseille
In Europa League: Olympiacos FC

Gruppo G
Vincitrice: APOEL FC
Seconda classificata: FC Zenit St Petersburg
In Europa League: FC Porto

Gruppo H
Vincitrice: FC Barcelona
Seconda classificata: AC Milan
In Europa League: FC Vikoria Plzeň

*Nel sorteggio del 16 dicembre, le otto vincitrici dei gironi saranno abbinate alle otto seconde classificate. Non potranno affrontarsi squadre già avversarie nella fase a gironi o provenienti dallo stesso paese.