La ricetta di Sturridge per il Chelsea

Alla vigilia della sfida finale nel Gruppo E contro il Valencia, l'attaccante è convinto che l'esperienza del Chelsea sarà il fattore decisivo.

Daniel Sturridge
Daniel Sturridge ©Getty Images

Alla vigilia della sfida finale nel Gruppo E contro il Valencia CF, l'attaccante Daniel Sturridge è convinto che l'esperienza del Chelsea FC sarà il fattore decisivo.

Mentre il Bayer 04 Leverkusen si è già assicurato uno dei due posti disponibili per la qualificazione, il Chelsea sa che nell'ultima gara deve assolutamente vincere o pareggiare 0-0 per raggiungere gli ottavi. Sturridge è sicuro che la caratura dei Blues, ben abituati agli incontri di rilievo, sposterà l'ago della bilancia a loro favore.

"I nostri giocatori sono abituati a giocare partite importanti - commenta il 22enne attaccante, autore di sette gol in 10 gare di Premier League -. Hanno giocato le semifinali di Coppa del Mondo FIFA o una finale di Champions League, quindi una partita come questa non fa troppa differenza. Sono ben preparati e non cambia niente".

"Ogni partita è difficile in UEFA Champions League - aggiunge Sturridge, che ha partecipato a tre gare del girone -. Non ci sono impegni facili, ma ci concentriamo e proviamo sempre a vincere; domani non sarà diverso e non pensiamo a cosa accadrà se non ci qualifichiamo".

Il Chelsea è reduce dal 3-0 sul Newcastle United FC nel fine settimana, che ha visto Sturridge segnare sul finire e che ha permesso alla squadra londinese di salire al quarto posto in classifica. Ma anche il Valencia è in gran forma, perché ha vinto cinque partite di campionato fra le ultime sei e rimane terzo a quattro lunghezze dall'FC Barcelona.

L'undici di Unai Emery si qualificherà in caso di vittoria o di pareggio con gol. Il centrocampista Tino Costa, che ha realizzato due gol nelle ultime tre gare, è sicuro di battere una squadra che quest'anno ha adottato un approccio tattico più aperto.

"Siamo venuti qui con la voglia di vincere - spiega il giocatore, 26 anni -. Sappiamo che un pareggio con gol ci basta, ma anche che il Chelsea giocherà per vincere, quindi vogliamo approfittarne. Non sarà facile, ma siamo fiduciosi. Le nostre intenzioni sono chiare: provare il tutto per tutto".

"Abbiamo visto alcuni video del Chelsea, ma non proveremo a cambiare la nostra mentalità. Siamo concentrati e questo è l'importante. Ogni giocatore vorrebbe partecipare a una partita come questa, perché sarà molto intensa,  quindi siamo tutti concentrati al 100%".

In alto