Arsenal frenato dal Marsiglia

Arsenal FC - Olympique de Marseille 0-0
I Gunners mancano la qualificazione anticipata agli ottavi di finale ma restano in testa al Gruppo F con un punto di vantaggio sugli ospiti.

Jordan Ayew e André Santos
Jordan Ayew e André Santos ©Getty Images

L'Arsenal FC pareggia in casa 0-0 contro l'Olympique de Marseille nel Gruppo F e manca l'occasione di qualificarsi agli ottavi di finale di UEFA Champions League con due turni di anticipo.

Due settimane dopo la sconfitta allo Stade Vélodrome nei minuti di recupero per mano dell'Arsenal, il Marsiglia gioca un primo tempo d'attacco e una ripresa accorta negando ai Gunners la qualificazione anticipata alla prossima fase e guadagnando un punto meritato. L'Arsenal fatica a creare occasioni da rete limpide e, quando ci riesce, trova sulla sua strada uno Steve Mandanda sempre attento tra i pali del Marsiglia.

Gli ospiti partono meglio e vanno subito vicini al gol con André Ayew: tiro di poco al lato su cross basso di Loïc Rémy, la cui velocità mette spesso in crisi la retroguardia dell'Arsenal. I padroni di casa non vanno oltre un paio di tiri rasoterra di Theo Walcott e Gervinho, prima della discreta occasione capitata a Aaron Ramsey, con il centrocampista gallese che non riesce a indirizzare sul secondo palo il cross di André Santos.

Le due squadre si sfidano a viso aperto, ma faticano a creare vere palle-gol. Mandanda è attento sulle conclusioni di Gervinho e Ramsey, mentre Rémy sfiora con un fendente il palo difeso da Wojciech Szczęsny. Anche il tentativo su punizione di Mikel Arteta si perde al lato per i padroni di casa.

Il ritmo si mantiene alto anche nella ripresa, con l'Arsenal che mette alle corde la formazione transalpina alla ricerca del gol che qualificherebbe la squadra di Arsène Wenger agli ottavi di finale. Walcott calcia sporco dopo una penetrazione in area, mentre la conclusione potente del terzino destro Carl Jenkinson è parata bene da Mandanda.

Verso l'ora di gioco, Wenger sostituisce Park Ju-Young con Robin van Persie, autore di una tripletta nel successo dei Gunners per 5-3 sabato contro il Chlesea FC. L'olandese, salutato dall'ovazione del pubblico al momento dell'ingresso in campo, è lanciato in profondità al 77', ma il suo pallonetto con sorprende Mandanda. Il punteggio resta bloccato sullo 0-0 fino alla fine lasciando i giochi aperti nel girone.

Contenuti attinenti

In alto