Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Il Plzeň resta con i piedi per terra

Il Viktoria Plzeň ha fatto un grosso passo avanti verso gli spareggi vincendo mercoledì in casa del Rosenborg, ma il tecnico Pavel Vrba ha detto ai suoi di non dare nulla per scontato.

Capitani contro: Pavel Horváth (sx) del Plzeň e Mikael Dorsin
Capitani contro: Pavel Horváth (sx) del Plzeň e Mikael Dorsin ©AFP

L'FC Viktoria Plzeň ha fatto un grosso passo avanti verso gli spareggi di UEFA Champions League vincendo mercoledì in casa del Rosenborg BK, ma il suo tecnico Pavel Vrba ha detto ai suoi di non dare nulla per scontato.

Il Plzeň, all'esordio in UEFA Champions League dopo aver vinto il primo campionato ceco della sua storia, ha vinto 1-0 nell'andata del terzo turno a Trondheim grazie alla rete al 33' di Václav Pilař. Vrba ha detto: "Il risultato ci dà coraggio in vista del ritorno, ma non dobbiamo esagerare. I norvegesi sono avversari ostici - non si daranno per vinti dopo aver perso una partita".

Lo stesso messaggio è stato dato dal capitano Pavel Horváth: "Il risultato va bene, ma avremmo potuto segnare più gol. Sono un po' preoccupato del fatto che nel ritorno potremo pagare queste occasioni mancate. Sarebbe un peccato non qualificarsi".

Il Plzeň non aveva iniziato al meglio, dopo che nelle prime battute il portiere Roman Pavlík si era infortunato ai legamenti del ginocchio. Il suo sostituto Michal Daněk, però, si è dimostrato all'altezza. "Non è stato facile entrare a freddo, ma abbiamo giocato bene e la nostra difesa non ha concesso loro grandi occasioni", ha detto Daněk. "Non vedo l'ora di giocare il ritorno in casa, ora vogliamo dimostrare che il risultato di oggi non è stato un caso".

L'autore del gol vittoria, Pilař, ha descritto la rete di mercoledì come la più importante della sua carriera. "Il gol ci ha dato fiducia ma la vittoria è arrivata grazie a tutta la squadra; siamo un passo più vicini al nostro obiettivo", ha aggiunto il giocatore arrivato in estate dall'FC Hradec Králové.

Ingaggiato per sostituire Jan Rezek, il 22enne non ha certo iniziato male segnando la rete decisiva nel turno precedente contro l'FC Pyunik. The LA stessa cosa si può dire del Plzeň, che dopo 39 anni lontano dall'Europa è tornato alla grande, con tre vittorie in altrettante partite.

In alto