Scenari incerti per le sfide di ritorno

Debrecen, Helsinki e Rosenborg sono alcune delle squadre che dovranno sudare per guadagnarsi la qualificazione nelle gare di ritorno del secondo turno preliminare di mercoledì.

Stadio Pod Dubňom, Zilina
Stadio Pod Dubňom, Zilina ©MŠK Žilina

Il sorteggio per il terzo turno preliminare di UEFA Champions League svoltosi venerdì ha tratteggiato sfide suggestive, ma sono ancora molte le squadre impegnate nel secondo turno preliminare a non essere certe del proprio destino prima delle gare di mercoledì - e tra queste figurano Debreceni VSC, HJK Helsinki e Rosenborg BK.

AC Omonia, The New Saints FC e PFC Litex Lovech hanno ottenuto vittorie comode martedì ma anche FC Salzburg, FC Sheriff e NK Dinamo Zagreb nonostante le sconfitte di ieri si qualificano. La Dinamo ha prevalso per una sola rete di scarto avendo vinto 5-1 all'andata, mentre i campioni d'Israele dell'Hapoel Tel-Aviv FC e gli omologhi bielorussi dell'FC BATE Borisov sono ottimisti avendo segnato cinque reti contro FK Željezničar e FH Hafnarfjördur rispettivamente.

Il Debrecen, protagonista nella fase a gironi della scorsa stagione, dovrà sudare per poter sfidare l'FC Basel 1893 nel terzo turno preliminare dopo aver pareggiato 1-1 in Estonia contro l'FC Levadia Tallinn l'andata del seconto turno preliminare. L'HJK Helsinki, che aveva ottenuto l'accesso alla fase a gironi nel 1998/99, dovrà invece ribaltare in Finlandia la sconfitta 1-0 patita sul campo dei lituani dell'FK Ekranas. La vincente del doppio confronto se la vedrà con una tra FK Partizan ed FC Pyunik, con i serbi in vantaggio per 3-1.

Il Rosenborg, che ha partecipato alla fase a gironi per l'ultima volta cinque anni fa, dovrà avere la meglio sul Linfield FC in Norvegia dopo aver pareggiato 0-0 in trasferta per assicurarsi di incontrare una tra AIK e AS La Jeunesse d'Esch, con i lussemburghesi costretti a rincorrere dopo la sconfitta 1-0 dell'andata.

Con tutta probabilità, il successo più sorprendente dell'andata è stato quello del Birkirkara FC, che ha avuto la meglio sui campioni di Slovenia dell'MŠK Žilina grazie al gol siglato al 1' da Nikola Vukanaca Malta. Proverà a capitalizzare quel risultato per poi vedersela al terzo turno con il PFC Litex Lovech.

Oltre a Birkirkara, AIK e Ekranas, affronterà la sfida di ritorno in programma mercoledì con una sola rete da difendere il Lech Poznań che ha vinto 1-0 con l'FC İnter Bakı, alla ricerca di un posto nel terzo turno dove se la vedrà con una tra SK Liepājas Metalurgs o AC Sparta Praha, coi cechi con il vantaggio di aver vinto in Lettonia 3-0. Le gare del terzo turno preliminare si disputeranno il 27/28 luglio e 3/4 agosto.