Tutto in bilico per Van Buyten

Il difensore belga del Bayern Monaco è convinto che la semifinale contro il Lione sarà "speciale", ma non si sbilancia sull'esito finale e pronostica una sfida "50 e 50" contro i francesi.

Tutto in bilico per Van Buyten
Tutto in bilico per Van Buyten ©Getty Images

"Abbiamo l’occasione di raggiungere la finale, un’occasione che non capita spesso nella vita di un calciatore". A Daniel Van Buyten non serve che qualcuno ricordi l’importanza della semifinale di UEFA Champions League, che vedrà l’FC Bayern München opposto all’Olympique Lyonnais.

In semifinale per la prima volta dal 2001, il Bayern è stato sull’orlo dell’eliminazione nelle fase a gironi, evitata grazie al successo per 4-1 sul campo della Juventus alla sesta giornata. Van Buyten ha chiesto alla squadra, in testa alla Bundesliga con due punti di vantaggio, di non sedersi sugli allori.

"Proveremo a vincere quanti più titoli possibile, vogliamo un grande finale di stagione - ha dichiarato il difensore -. Siamo motivatissimi. Il Lione ha ritrovato fiducia nei propri mezzi e pensa esclusivamente alla Champions League. Non vediamo l’ora di giocare. Il Bayern è già stato campione d’Europa diverse volte, ma abbiamo ancora fame di successi".

Van Buyten, 32 anni, è stato un elemento fondamentale della squadra di Louis van Gaal in questa stagione, in cui ha contribuito con sei gol e blindando la difesa. Dopo un inizio a rilento, il Bayern, reduce dal successo per 7-0 nel finesettimana contro l’Hannover 96 e in attesa di giocare la finale di Coppa di Germania a maggio, è ancora in corsa su tre fronti. Ma Van Buyten non si fida del Lione.

"Abbiamo il 50% di possibilità di andare avanti. Il Lione ha eliminato il Real Madrid [negli ottavi di finale], giocando una grande partita soprattutto in Spagna. E' ben organizzato in difesa e micidiale in contropiede. Fra i pali ha uno dei migliori portiere europei: Hugo Lloris. Uno che quest’anno ha salvato molte volte la squadra. Ma anche noi abbiamo compiuto un’impresa conquistando la qualificazione per le semifinali in casa del Manchester United."

Philipp Lahm, compagno di reparto di Van Buyten, è fiducioso visto il momento diottima salute del Bayern. "Siamo in gran forma. Siamo primi in campionato e reduci da una grande prestazione contro l’Hannover. Ma adesso dobbiamo mettere da parte il campionato e conentrarci sulla Champions League."