Il Beşiktaş in campo per l'onore

I turchi ospitano il CSKA Mosca allo stadio Inönü Stadium ,dove non hanno ottenuto neanche un punto e dove sono a secco di gol in questa stagione di UEFA Champions League.

Il Beşiktaş in campo per l'onore
Il Beşiktaş in campo per l'onore ©UEFA.com

Il Beşiktaş JK spera di migliorare il proprio ruolino di marcia interno contro il PFC CSKA Moskva. I turchi ospitano la squadra russa allo stadio Inönü Stadium dove non hanno ottenuto neanche un punto e dove sono a secco di gol in questa stagione di UEFA Champions League.

• Nonostante la vittoria in casa del Manchester United FC nel turno precedente, i campioni di Turchia sono matematicamente esclusi dalla UEFA Champions League quest'anno indipendentemente dai risultati dell'ultima giornata della fase a gironi. Il Beşiktaş, infatti, può solo sperare di concludere a pari punti con CSKA e VfL Wolfsburg a quota sette, ma in quel caso risulterebbe quarto nel raggruppamento in virtù della classifica avulsa.

• Il CSKA, invece, ha battuto il Wolfburg per 2-1 alla quinta giornata e deve ottenere un risultato migliore dei tedeschi - che affrontano la capolista United in casa – per passare agli ottavi.

I precedenti
• Il CSKA ha sconfitto il Beşiktaş per 2-1 a Mosca il 29 settembre grazie ai gol di Alan Dzagoev (7') e Miloš Krasić (61'). Gli ospiti sono andati a bersaglio con Ekrem Dağ per gli ospiti. Il CSKA non vinceva in casa in UEFA Champions League da tre anni.

Storia della partita
• Il Beşiktaş è ancora a caccia del primo gol casalingo nel Gruppo B. In questa stagione i turchi sono stati sconfitti tra le mura amiche da Manchester United (0-1) e Wolfsburg (0-3). In caso di battuta d'arresto contro il CSKA, i padroni di casa stabilirebbero un record negativo non avendo mai subìto tre sconfitte casalinghe consecutive in Europa.

• La squadra di Süper Lig ha pareggiato 1-1 con un altro club russo – l'FC Zenit St. Peterburg – nella fase a gironi di Coppa UEFA nel dicembre 2005.

• Nihat Kahveci conserva ottimi ricordi dell'altra sfida del Beşiktaş contro ospiti russi, avendo segnato un gol nel 3-0 casalingo contro l'FC Lokomotiv Moskva nell'andata del terzo turno dei preliminari della UEFA Champions League 2000/01. Nihat è andato in gol anche nella vittoria per 3-1 del Beşiktaş nella gara di ritorno.

• L'ultima vittoria in trasferta del CSKA in UEFA Champions League risale al 7 dicembre 2004 in occasione della gara vinta per 3-1 contro il Paris Saint-Germain FC nella capitale francese. L'unica altra volta in cui i russi hanno segnato tre reti in trasferta è stata in occasione del 3-3 in casa del Manchester United alla quarta giornata.

• Igor Akinfeev, Evgeni Aldonin, Aleksei, Vasili Berezutski, Sergei Ignashevich, Elvir Rahimić e Deividas Šemberas erano tutti in campo in occasione del trionfo parigino.

• Nel dicembre 2007 il CSKA è stato sconfitto per 3-1 dal Fenerbahçe SK venendo eliminato di fatto dalla UEFA Champions League.

• In precedenza il club russo aveva ottenuto un pareggio per 1-1 in casa del Galatasaray AŞ nella prima trasferta in assoluto a Istanbul. Nell'occasione si giocava una sfida valida per il primo turno della Coppa dei Campioni della stagione 1971/72, vinta dai russi con un 4-1 complessivo.

Trascorsi
• L'allenatore del Beşiktaş, Mustafa Denizli, allenava il Kocaelispor quando il club è stato battuto con un 2-1 complessivo dall'FC Lokomotiv Moskva nel secondo turno della Coppa delle Coppe UEFA 1997/98. Nell'aprile 1998 il tecnico sedeva sulla panchina della nazionale turca sconfitta per 1-0 dalla Russia allo stadio Lokomotiv. I rispettivi allenatori in seconda di Beşiktaş e CSKA - Tayfur Havutçu e Viktor Onopko - erano in campo quel giorno.

• Il difensore del Beşiktaş, Tomáš Sivok, e l'attaccante del CSKA, Tomáš Necid, sono compagni di squadra nella nazionale della Repubblica ceca.

• Il difensore del Beşiktaş e della nazionale turca, İsmail Köybaşı, ha giocato contro il centrocampista di CSKA e Bosnia-Erzegovina, Rahimić, nella sfida valida per le qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA finita 1-1 a Zenica nel settembre scorso.

• Rahimić si è recato due volte in Turchia con la sua nazionale perdendo in entrambe le occasioni per 1-0 -  nel novembre 2007 nelle qualificazioni all'UEFA EURO 2008™ e nell'ottobre 2008 nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo che si giocherà Sudafrica.

• Matteo Ferrari ha già eliminato il CSKA in Coppa UEFA, nel primo turno della stagione 2002/03. Il Parma FC di Ferrari ha pareggiato 1-1 a Mosca per poi imporsi 3-2 in casa. Šemberas, Rahimić e Aleksei Berezutski erano tutti in campo per il CSKA nella gara di ritorno.

• Nihat vestiva la maglia del Villarreal CF quando gli spagnoli sono stati eliminati - in virtù della regola dei gol segnati in trasferta - dai russi dello Zenit nei sedicesimi di finale della Coppa UEFA 2007/08.

• Il centrocampista del Beşiktaş, Matías Delgado, giocava nell'FC Basel 1893 quando gli svizzeri sono stati sconfitti dai russi dell'FC Terek Grozny nel primo turno della Coppa UEFA 2004/05.

• Sergei Ignashevich ha vinto a Istanbul con il suo ex club, la Lokomotiv, in occasione del 2-1 contro il Galatasaray nella prima fase a gironi della UEFA Champions League 2002/03.