Gunners a un passo dagli ottavi

L'Arsenal è a un punto di distanza dalla decima partecipazione consecutiva alla fase ad eliminazione diretta di UEFA Champions League, mentre lo Standard avrà bisogno di una vittoria per continuare a sperare.

Gunners a un passo dagli ottavi
Gunners a un passo dagli ottavi ©UEFA.com

All'Arsenal FC basterà evitare la sconfitta in casa contro l'R. Standard de Liège per centrare la decima qualificazione consecutiva alla fase ad eliminazione diretta di UEFA Champions League. I belgi dovranno invece tentare di imporsi a tutti i costi per mettere pressione all'Olympiacos FC, secondo nel Gruppo H.

• I Gunners sono reduci da un netto successo contro l'AZ Alkmaar, che ha rafforzato il loro primato nel raggruppamento. Il 4-2 ai danni degli olandesi è stato firmato da Cesc Fàbregas (doppietta), Samir Nasri e Abou Diaby.

• La Quarta Giornata ha anche regalato allo Standard il suo primo successo assoluto nel torneo, in casa contro l'Olympiacos, facendo salire i belgi dal fondo della slassifica a quattro punti. Il successo 2-0 è arrivato grazie alle reti di Dieudonné Mbokani al 31' e Milan Jovanovićnel finale.

I precedenti
• La sfida del 16 settembre allo Stade Maurice Dufrasne è stata un'autentico susseguirsi di emozioni. I padroni di casa si sono portati rapidamente sul 2-0 grazie a Eliaquim Mangala e a un rigore di Jovanović, ma l'Arsenal ha accorciato le distanze con Nicklas Bendtner e pareggiato con Thomas Vermaelen a 11' dal fischio finale, trovando poi il gol-partita con Eduardo 4' più tardi.

• L'Arsenal vanta un solo precedente casalingo contro lo Standard, nel quale si impose 3-0. La gara più avvincente del doppio confronto del secondo turno di Coppa delle Coppe UEFA 1993/94, tuttavia, fu quella di ritorno in Belgio, nella quale i Gunners si imposero 7-0, andando a segno con sei marcatori differenti. Quella sconfitta è tuttora la più pesante subita dallo Standard nelle competizioni UEFA per club.

Storia della partita
• Lo Standard ha perso le prime quattro gare disputate in Inghilterra in competizioni ufficiali, ma in occasione dell'ultima trasferta inglese ha pareggiato 2-2 sul campo dell'Everton FC nel primo turno di Coppa UEFA 2008/09.

• L’Arsenal ha affrontato soltanto un'altra altra squadra belga nelle coppe europee in precedenza, il KFC Winterslag nel secondo turno della Coppa UEFA 1981/82. I Gunners si imposero 2-1 in casa e ottennero la qualificazione grazie alla regola dei gol segnati in trasferta.

Trascorsi
• Arsène Wenger e László Bölöni hanno entrambi allenato AS Monaco FC ed AS Nancy-Lorraine in passato.

• A settembre, Jovanović ha incontrato Bacary Sagna e William Gallas in occasione della sfida di qualificazione tra Serbia e Francia a Belgrado, conclusasi 1-1. Nel'occasione, Gaël Clichy è rimasto in panchina tra le fila dei Bleus.

• Il belga Thomas Vermaelen dell’Arsenal incontrerà i compagni di nazionale Axel Witsel e Steven Defour.

• Vermaelen e Defour hanno affrontato Cesc Fàbregas dell’Arsenal nella sfida tra Spagna e Belgio, valida per le qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA e vinta dagli iberici per 5-1, ad inizio mese. Tutti e tre – e Witsel – erano in campo il 15 ottobre 2008 quando la Spagna si è imposta a Bruxelles per 2-1.

• Vermaelen e Defour hanno giocato nell’amichevole persa 2-0 contro la Repubblica ceca il 7 febbraio 2007. Tomáš Rosický dei Gunners era in campo per i cechi.

• Con la maglia del Belgio Vermaelen e Defour hanno battuto la Serbia per 3-2 nelle qualificazioni per UEFA EURO 2008™ nella gara giocata a Bruxelles il 22 agosto 2007. Jovanović è entrato in campo nella ripresa.

• Il difensore dello Standard Ricardo Rocha è rimasto in panchina in occasione della sfida persa dal Tottenham Hotspur FC per 3-1 contro l’Arsenal in Premier League il 15 settembre 2007.