Gli ultimi verdetti, Murata eliminato

Completato ieri sera il quadro delle 16 squadre qualificate dal primo turno preliminare.

Si è concluso ieri sera il primo turno di qualificazione di UEFA Champions con gli ultimi otto verdetti. Prevalgono le squadre di casa, fra cui l’IF Elfsborg e l’FC Levadia Tallinn, prima squadra estone ad approdare al secondo turno preliminare di Champions. Delle squadre impegnate in trasferta ieri sera, hanno passato il turno solo FH Hafnarfjördur e NK Domžale.

IF Elfsborg - Linfield FC 1-0 (and: 0-0)
Risolve Mathias Svensson. La squadra svedese affronterà il Debreceni VSC nel secondo turno preliminare. L’Elfsborg parte subito all’attacco e sfiora due volte il gol con Fredrik Berglund. Rocambolesco il gol vittoria: Mathias Svensson si avventa di testa su un cross di Anders Svensson, ma la palla entra solo dopo aver colpito la traversa interna e il portiere del Linfield. Nel finale il Linfield sfiora il pareggio con Damien Curran e Johan Wiland.

FC Pyunik - Derry City FC 2-0 (and: 0-0)
Le reti, una per tempo, degli attaccanti Arsen Avetisan e Gevorg Ghazaryan regalano alla squadra armena una sfida di prestigio, nel secondo preliminare, contro l'FC Shakhtar Donetsk. Avetisan sblocca il punteggio ribattendo in gol una respinta del portiere Pat Jennings. Darren, difensore del Derry, colpisce la traversa del Pyunik al 60’. È Ghazaryan a chiudere definitivamente i conti con un bel colpo di testa su cross di Levon Pachajyan dalla destra.

Tampere United - S.S. Murata 2-0 (and: 2-1)
Dopo la vittoria in trasferta, la squadra finlandese controlla agevolmente il ritorno e si qualifica per la sfida contro il PFC Levski Sofia nel secondo turno preliminare. Tampere subito in vantaggio con una rete di Tomi Petrescu da fuori area. Raddoppio di Jari Nemi, su cross dell’attivissimo Petrescu, da distanza ravvicinata.

FK Ventspils - The New Saints FC 2-1 (and: 2-3, Ventspils qualificato per la regola dei gol segnati in trasferta)
Nonostante la vittoria di misura, il Ventspils domina tutto l’incontro contro il TNS. Sconfitta 3-2 in Galles, la squadra lettone parte subito a testa bassa e trova il vantaggio con Jean-Paul Ndeki di testa. Il raddoppio, ancora di testa, nella ripresa, ad opera di Deniss Kacanovs. Di Martin Naylor su punizione, l’inutile rete gallese. Il Ventspils è ora atteso dall’FC Salzburg di Giovanni Trapattoni.

FC Levadia Tallinn - FK Pobeda 0-0 (and: 1-0)
Risulta decisivo il gol su punizione di Konstantin Nahk all’andata in ERJ Macedonia per affrontare l’FK Crvena Zvezda nel secondo turno preliminare. Ospiti sciuponi e Levadia che raggiunge per la seconda volta nella propria storia il secondo turno preliminare di Champions.

HB Tórshavn - FH Hafnarfjördur 0-0 (and: 1-4)
Nelle Isole Faroe, gli ospiti islandesi si limitano a sfruttare il 4-1 dell'andata per approdare alla sfida contro l’FC BATE Borisov nel secondo turno preliminare. Obiettivo centrato per la seconda volta in tre stagioni.

MŠK Žilina – F91 Dudelange 5-4 (and: 2-1)
Slovacchi qualificati al turno successivo con due vittorie per un gol di scarto contro i lussemburghesi del Dudelange. Žilina avanti 3-0 grazie alle reti di Pavel Devaty, Ivan Lietava e Peter Styvar. Joris Di Gregorio riapre il risultato con una doppietta ma Benjamin Vomacka segna il 4-2 nella ripresa. 4-3 di Laurent Guthlebera. Il quinto gol dei padroni di casa è segnato da Styvar. Nel finale 5-4 ad opera di Zarko Lukic. Lo Žilina affronterà i cechi dell’SK Slavia Praha nel secondo turno preliminare.

KF Tirana - NK Domžale 1-2 (and: 0-1)
Sarà l'NK Dinamo Zagreb ad affrontare gli sloveni del Domžale, vittoriosi nel doppio confronto contro gli albanesi del Tirana. Di Zlatan Ljubijankič e Dario Zahora le reti degli ospiti. Di Klodian Duro il gol del momentaneo pareggio.