Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Benítez applaude i suoi Reds

Il tecnico spagnolo elogia la professionalità della sua squadra contro il PSV. Koeman: "Meritavamo di più".

Rafael Benítez elogia la professionalità del suo Liverpool FC dopo che un gol di Peter Crouch ha permesso ai Reds di battere ancora il PSV Eindhoven nel ritorno dei quarti di finale di UEFA Champions League. Il tecnico spagnolo si è detto felice che la sua squadra sia riuscita a vincere "una gara difficile" e crede che il fatto di giocare in casa il ritorno della semifinale contro il Chelsea FC "rappresenterà un vantaggio". Il tecnico del PSV, Ronald Koeman, pensa invece che la sua squadra avrebbe meritato un risultato migliore, ma anche che la qualificazione non sia mai stata in discussione dopo la sconfitta per 3-0 in Olanda.

Rafael Benítez, allenatore del Liverpool
E' stata una partita difficile. Loro hanno tenuto il possesso, ma noi abbiamo controllato la partita. L'idea era quella di tenere la gara in equilibrio e chiudere i conti con un gol. Dopo la loro espulsione tutto è diventato più facile. Tre squadre inglese in semifinale significa che la Premier League è molto forte. Conosciamo bene il Chelsea e loro conoscono noi. Sappiamo che è molto difficile batterli. Hanno speso molti soldi negli ultimi cinque anni e hanno una grande rosa a disposizione. Se dovessimo ottenere un buon risultato a Stamford Bridge, avremo il vantaggio di giocare il ritorno ad Anfield - ma ieri loro hanno dimostrato di saper giocare bene anche in contropiede.

Ronald Koeman, allenatore del PSV Eindhoven
Per come abbiamo giocato meritavano un altro risultato. La decisione dell'arbitro nell'episodio dell'espulsione non ci ha aiutati. Abbiamo giocato con ottima organizzazione e disciplina e abbiamo sprecato una buona occasione con Farfán. Ovviamente devi sfruttare le palle-gol che ti capitano quando affronti una squadra come il Liverpool. Guardando indietro posso però dire che la nostra avventura europea è stata sicuramente positiva. Peccato solo per il risultato dell'andata. Le squadre inglesi hanno ottenuto un grande risultato questa stagione. Ma del resto hanno soldi, ottimi giocatori e grandi allenatori.

In alto