Prime sfide in Champions League

UEFA Champions League: Il torneo ha preso il via. Il Tórshavn è ad un passo da una sfida con i turchi del Fenerbahçe.

La UEFA Champions League 2006/07 ha preso il via con molte sfide interessanti valide per il primo turno preliminare. Il B36 Tórshavn, campione delle isole Faroe, è vicino ad una sfida con il Fenerbahçe SK, e hanno vinto anche gli scandinavi dell'FH Hafnarfjördur. Intanto i georgiani dell'FC Sioni Bolnisi hanno avuto la meglio nel derby del Caucaso contro gli azeri dell'FK Baku.

Birkirkara FC-B36 Tórshavn 0-3
Il B36 delle isole Faroe si è avvicinato alla qualificazione al secondo turno contro il Fenerbahçe grazie ad una larga vittoria in trasferta al National Stadium della Valletta. Una doppietta dell'ivoriano Sylla Amed Davy nella prima frazione e un terzo sigillo di Hanus Thorleifsson hanno messo i campioni di Malta in una situazione difficilmente ribaltabile nella gara di ritorno.

FC TVMK Tallinn-FH Hafnarfjördur 2-3
La prima partita in UEFA Champions League dei campioni di Estonia si è conclusa negativamente quando Atli Gudnason ha segnato nel finale il gol della vittoria per l'Hafnarfjördur. Il TVMK ha perso il terzino destro Vladislavs Gabovs per infortunio a pochi minuti dal fischio d'inizio e gli ospiti hanno presto assunto il comando della gara.

FC Pyunik-FC Sheriff 0-0
La prima partita della UEFA Champions League edizione 2006/07 si è conclusa a reti inviolate in Armenia. Lo Sheriff è partito bene ed avrebbe potuto passare in vantaggio al 23', ma il portiere Gevorg Kasparov ha compiuto due interventi consecutivi su Aleksei Kuchuk e Alexandu Epureanu. Kasparov si è rivelato decisivo per gli armeni in almeno altre tre occasioni.

FC Sioni Bolnisi-FK Baku 2-0
I georgiani del Sioni si sono aggiudicati il derby del Caucaso grazie a un 2-0 che li vede favoriti in vista della gara di ritorno. Il Baku ha giocato quasi un'ora in nove per le espulsioni di Vagiz Guliyev e Ramazan Abbasov, entrambe nel primo tempo. I gol per i padroni di casa sono stati realizzati nella ripresa dal camerunense Fridolin Boyomo e da Vladimir Ugrekhelidze.

F91 Dudelange-FK Rabotnicki 0-1
Il Dudelange, campione di Lussemburgo, si è dovuto arrendere nonostante una buona prestazione davanti a 1000 spettatori nel granducato. Johan Bellini, Joris Di Gregorio e Stéphane Martine hanno avuto l'opportunità per segnare ma è stato invece Krste Velkoski per gli ospiti a mettere in rete al 77'. I macedoni sono ora favoriti per il passaggio del turno.

KS Elbasani-FK Ekranas 1-0
Il gol di Gentian Stojku ad un quarto d'ora dalla fine ha dato una vittoria di misura ai campioni di Albania. Il tecnico della squadra di casa, Ilir Daja, ha dichiarato: "Sono molto felice per la vittoria. È stata una bella partita e i nostri giocatori hanno meritato di vincere. Anche i tifosi sono stati fantastici".

Linfield FC-NK Gorica 1-3
Le speranze del Linfield di ripetere il successo dello scorso anno in Europa sono ora in bilico in seguito al 3-1 casalingo subito ad opera degli sloveni dell'NK Nova Gorica a Windsor Park. Una doppietta di Enes Demirović nella prima frazione ha segnato la gara. L'attaccante dei nordirlandesi Peter Thompson ha fallito un rigore, mentre il compagno di squadra Mark Dickson ha trasformato un nuovo tiro dal dischetto nella ripresa. Jani Sturm ha però chiuso la partita nel finale con la terza marcatura per gli sloveni.