Marsiglia ultima tappa

Per il nuovo trofeo della UEFA Champions League Marsiglia è l'ultima tappa del giro di Francia prima di tornare nella capitale.

Venerdì il nuovo trofeo della UEFA Champions League farà ultima tappa a Marsiglia nel suo giro di Francia prima di tornare nella capitale in vista della finale del 17 maggio allo Stade de France.

Lungo cammino
Con il Liverpool FC che tratterrà il trofeo dopo essersi assicurato il quinto successo nella competizione l'anno scorso, l'ultima versione della prestigiosa coppa è stata mostrata per la prima volta a Parigi il 10 marzo prima dei sorteggi per i quarti di finale. Da allora è stata esposta negli stadi di tre squadre, lo Stade de Reims Champagne, l'AS Monaco FC e l'AS Saint-Etienne, nell'ambito di una serie di eventi organizzati per celebrare il cinquantesimo anniversario della Coppa dei Campioni.

Prima finale
Il 3 aprile Reims, la cui squadra ha perso 4-3 contro il Real Madrid CF nella finale della prima edizione a Parigi nel 1956 ed è arrivata nuovamente in finale tre anni dopo, è stata la prima città a ospitare la coppa, con la partecipazione di alcuni grandi calciatori del passato quali Raymond Kopa, Francisco Gento e Emilio Butragueño. Cinque giorni dopo il trofeo è stato presentato da un'altra finalista sconfitta, il Monaco. Il difensore Gaël Givet e il portiere Flavio Roma sono tra i superstiti della squadra sconfitta 3-0 dall'FC Porto due anni fa, e sono stati molto contenti di poter vedere ancora una volta da vicino il trofeo. "La coppa è meravigliosa come sempre - ha dichiarato Givet -. E' il trofeo che ogni giocatore vuole e spero un giorno di avere un'altra opportunità per conquistarlo".

Enorme interesse
La terza tappa è stata Saint-Etienne, nella città di un'altra squadra francese con ricordi agrodolci della maggiore competizione europea per squadre di club. La squadra locale, sconfitta 1-0 dall'FC Bayern München nella finale del 1976, ha dedicato il fine settimana del 22/23 aprile ai propri tifosi, organizzando visite guidate allo stadio e sedute fotografiche con il trofeo. Alle porte dello stadio Geoffroy-Guichard si sono formate lunghe code fin dalle prime ore della giornata e le visite, organizzate a intervalli di 10 minuti, sono proseguite per tutto il fine settimana. Si stima che ben 10.000 tifosi abbiano partecipato all'iniziativa.

Vittoria del Marsiglia
Unica squadra francese a divenire campione d'Europa sconfiggendo l'AC Milan nella sua seconda finale nel 1993, l'Olympique de Marseille ha l'onore di ricevere il trofeo per ultima. La coppa sarà esposta venerdì mattina al La Commanderie, il campo di allenamento del Marsiglia. Presenti anche alcuni giocatori membri della squadra che ha vinto la UEFA Champions League e alcuni potenziali campioni di domani provenienti dalle giovanili del club. Sabato Basile Boli, autore del gol vincente 13 anni fa a Monaco, apparirà in uno speciale programma trasmesso dal canale televisivo del club OMTV al Vélodrome prima dell'incontro di campionato contro l'RC Strasbourg.