Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Quattro posti ancora in bilico

Gli avversari di stasera della Juve, il Djurgårdens, ottimisti sulla qualificazione in Champions.

Si conclude questa sera il terzo turno preliminare di UEFA Champions League. La partita casalinga del Djurgårdens contro la Juventus FC rappresenta probabilmente la sfida più interessante della serata.

Attaccare subito
Gli uomini di Fabio Capello hanno pareggiato per 2-2 in rimonta allo Stadio Delle Alpi e Lilian Thuram è convinto che in Svezia ci sarà bisogno di un approccio diverso alla gara. "Nella partita di andata abbiamo iniziato a spingere solo quando ci siamo resi conto di essere in una situazione a rischio. Stasera invece dovremo attaccare dal primo minuto".

"Passare alla storia"
Anche il tecnico del Djurgårdens Kjell Jonevret dà molta importanza al giusto atteggiamento mentale. "Dovremo avere la forza di continuare ad attaccare - ha dichiarato Jonevret -. Non possiamo permetterci di chiuderci in difesa. Sappiamo che la Juventus dovrà fare una gara offensiva e il miglior modo di difenderci sarà quello di contrattaccare. Non abbiamo nessun timore reverenziale, vogliamo passare alla storia".

Cambio in panchina
Come il Djurgårdens, anche il Trabzonspor è alla ricerca della sua prima volta in Champions League. Il club turco affronterà l'FC Dynamo Kyiv con in panchina il nuovo tecnico Joszef Szabo al posto di Olexiy Mikhaylichenko, esonerato dopo la sconfitta per 2-1 patita in Ucraina. "Spero che si qualifichi la squadra che ha meritato di più e mi auguro che sia il Trabzonspor", ha dichiarato il tecnico.

Vittoria a tavolino
Anche il Maccabi Tel-Aviv FC, altra potenziale nuova entrata della competizione europea, è favorita per il passaggio del turno che aprirà le porte al sorteggio di giovedì. Gli israeliani, che avevano vinto per 2-1 in trasferta contro il PAOK FC, si sono visti tramutare la vittoria sul campo in un successo per 3-0 a tavolino, dal momento che i greci avevano schierato un giocatore squalificato. "Il PAOK non ha nulla da perdere e darà tutto sul campo - ha commentato il centrocampista brasiliano del Maccabi Bruno Reis -. Dovremo usare la testa e giocare con ordine".

L'assenza del capitano
L'unica apparizione del Ferencvárosi in Champions League è datata 1995. I turchi si apprestano ad affrontare la trasferta contro i cechi dell'AC Sparta Praha forti della vittoria per 1-0 ottenuta all'andata. Il tecnico dei padroni di casa, František Straka, ha dichiarato che la sua squadra dovrà giocare con calma. "Sarebbe un rischio attaccare a testa bassa, i nostri avversari sono molto abili nelle ripartenze". Il Ferencváros dovrà rinunciare al capitano Péter Lipcsei, assente per infortunio.

Schermaglie tattiche 
Anche il PSV Eindhoven dovrà rinunciare a capitan Phillip Cocu, affetto da polmonite. "Anche se le cure procedono bene, non potrò giocare per almeno una settimana", ha spiegato l'olandese. Ljupko Pterovic, tecnico dell'FK Crvena Zvezda (Stella Rossa) vittoriosa per 3-2 all'andata, ha dichiarato: "Dovremo segnare almeno un gol. Il PSV va a rete facilmente, ma altrettanto facilmente subisce gol. Sarà fondamentale la supremazia a centrocampo. La mia unica preoccupazione è la giovane età dei miei giocatori, potrebbero sentire troppo la pressione".

Risultato in bilico
Il PFC CSKA Moskva farà visita ai Rangers FC, sconfitti per 2-1 all'andata, potendo disporre nuovamente di Sergei Ignashevitch, Osmar Ferreira e Milan Krasic. Le altre quattro gare di stasera hanno tutte dei chiari favoriti. Il Manchester United FC affronterà l'FC Dinamo Bucuresti  all'Old Trafford partendo da una vittoria esterna per 2-1, anche se il capitano rumeno Florentin Petre ha dichiarato: "Se non credessi nella qualificazione, non sarei neppure salito sull'aereo".

La promessa del Brugge
Il tecnico del Club Brugge KV Trond Sollied ha promesso una gara d'attacco contro l'FC Shakhtar Donetsk, vincitore per 4-1 all'andata, dichiarando: "Dovremo prendere dei rischi, perché abbiamo necessità di segnare. Non aspettatevi sorprese a livello tattico, schiererò una squadra d'attacco".

Pronostici scontati 
Il Real Madrid CF affronterà il Wisla Kraków partendo da un rassicurante 2-0, mentre il Bayer 04 Leverkusen farà visita all'FC Baník Ostrava forte del 5-0 ottenuto all'andata. Il tecnico Klaus Augenthaler ha però esortato i suoi a non sottovalutare l'impegno, affermando: "Non dobbiamo assolutamente subire gol nei primi 15'".

Contenuti attinenti

In alto