UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Gorica mette la quinta

Riepilogo: La vittoria degli sloveni per 5-0 a Copenhagen è il risultato più sorprendente degli incontri di ieri.

Ieri sera si è concluso il secondo turno preliminare di UEFA Champions League. Tra i risultati più sorprendenti il 5-0 inflitto dall'NK Gorica all'FC København in Danimarca.

Rodic apre le marcature
Ad attendere i campioni di Slovenia al terzo turno ci sarà l'AS Monaco FC, arrivato secondo nella edizione del 2003/04. I danesi partono dal 2-1 dell'andata. Aleksandar Rodic apre le marcature al 28' in contropiede. Ma è solo l'inizio.

Vittoria in grande stile
Il secondo gol, siglato da Jani Šturmpoco prima dell'intervallo, qualifica virtualmente il Gorica. Allo scadere del primo tempo Miran Srebrnic mette in rete di testa. A soli otto minuti dall'inizio della ripresa Rodic segna nuovamente, colpendo ancora in contropiede. Il secondo gol di Šturm a 12 minuti dal fischio finale suggella la vittoria degli ospiti, mentre al pubblico di casa (13.621 gli spettatori) non restano che amarezza e incredulità.

Passa il Bruges
Vittoria facile anche per il Club Brugge KV. Due gol di Boško Balaban avevano già assicurato il successo casalingo per 2-0 contro il PFC Lokomotiv Plovdiv la scorsa settimana. Altra doppietta per lui in Bulgaria nel 4-0 di ieri. Il primo gol di Balaban arriva al 14' con un tiro violento. Al 30' il secondo gol, di testa su cross di Gert Verheyen dalla destra.

Saeternes a segno
Al Lokomotiv viene annullato un gol per gioco falloso verso la metà della ripresa, ma a 15 minuti dalla fine il Bruges incrementa il vantaggio con il neo-entrato Bengt Saeternes. Otto minuti dopo i padroni di casa restano in 10 per l'espulsione di Alexander Tunchev per fallo intenzionale su Saeternes. Nastja Ceh si incarica della punizione e segna: 4-0.

Vittoria dello Shakhtar
Il Bruges affronterà al prossimo turno l'FC Shakhtar Donetsk, che ha eliminato gli armeni dell'FC Pyunik per 1-0 in Ucraina dopo il 3-0 dell'andata. Il difensore della nazionale ceca Tomaš Hübschmann ha segnato l'unico gol dell'incontro poco dopo la mezz'ora su angolo di Darijo Srna. Lo Shakhtar ha poi controllato tranquillamente la partita pur schierando dall'inizio solo quattro titolari.

Exploit di Danciulescu
Sarà l'FC Dinamo Bucuresti ad affrontare nel terzo turno il Manchester United FC dopo la vittoria di ieri per 1-0 contro i campioni di Slovacchia dell'MŠK Žilina. Ionel Danciulescu, che aveva già segnato all'andata, decide l'incontro al 19' dopo un bel passaggio di Iulian Tames.

La Dinamo resiste
Il portiere della Dinamo Bucarest Cristian Munteanu viene espulso al 40' per fallo di mano. I padroni di casa mantengono però il controllo della gara, anche se per lo Žilina Ivan Bartos colpisce il palo a 14' dall'intervallo. Mercoledì prossimo la Dinamo Bucarest giocherà l'andata del terzo turno di qualificazione allo Stadio nazionale rumeno (capienza 58.000 posti) contro il Manchester United.

Il Wisla qualificato
Anche il Wisla Kraków sarà protagonista di una sfida interessante, dovendo affrontare il Real Madrid CF. Del resto il passaggio del turno non era minimamente in discussione dopo la vittoria contro l'FC WIT Georgia per 8-2 la scorsa settimana. Ieri sera sul campo di casa il Wisla ha vinto 3-0. Apre le marcature Marcin Kuzba al 22'. Raddoppio di Temple Omeone verso la mezz'ora. La vittoria dei polacchi è suggellata nel secondo tempo dal gol di Damien Gorawski.

Fuori il Tirana
Il Ferencvárosi TC ha passato il turno eliminando in una gara molto combattuta l'KF Tirana. Gli ungheresi partivano dal 3-2 dell'andata in Albania grazie a due gol segnati nel finale di gara. Due gol rivelatisi utilissimi, dato che ieri sera il Tirana ha vinto 1-0 grazie alla rete in apertura di Devis Mukaj. In virtù dei gol segnati in trasferta passa il Ferencváros. Gli ungheresi affronteranno al prossimo turno l'AC Sparta Praha, che ieri sera ha eliminato l'APOEL FC vincendo 2-0.

Altri incontri
Hanno passato il turno in virtù dei risultati di ieri anche il Shelbourne FC, l'unica squadra insieme al Gorica proveniente dal primo turno di qualificazione, il Rosenborg BK, il Trabzonspor, il PFC CSKA Moskva, l'FK Crvena Zvezda, il Djurgårdens IF e il Maccabi Tel-Aviv FC. Per leggere i commenti di questi incontri cliccare sui link corrispondenti.