Paris - Dortmund: storia della partita

Il Dortmund è in vantaggio per 2-1 grazie alla doppietta di Erling Braut Haaland, ma il gol fuori casa di Neymar potrebbe fare la differenza.

Il Paris Saint-Germain ospita il Borussia Dortmund al ritorno degli ottavi di UEFA Champions League sperando di ribaltare la sconfitta dell'andata.

• Erling Braut Haaland, arrivato a Dortmund a gennaio, ha festeggiato la prima presenza nella competizione con il nuovo club segnando due gol e infliggendo al Paris la quinta sconfitta nelle ultime sei partite a eliminazione diretta. Per l'attaccante norvegese si tratta anche del decimo gol in sette gare di UEFA Champions League. I campioni di Francia, però, restano in corsa grazie alla rete firmata da Neymar.

• Mentre il PSG è uscito agli ottavi nelle ultime tre stagioni, il Dortmund è caduto in questa fase nel 2018/19 e non accede ai quarti di finale dal 2016/17 – l'anno dopo l'ultima presenza del Paris ai quarti.

• In questa sfida, il tecnico del Paris Thomas Tuchel affronta il suo ex club.

Precedenti
• Gli unici precedenti tra le squadre prima dell'andata risalivano alla fase a gironi 2010/11 di UEFA Europa League, quando sono arrivati due pareggi. Nella terza giornata, il rigore di Nuri Şahin al quinto del secondo tempo ha portato in vantaggio il Dortmund ma all'87' Clément Chantôme, entrato a partita in corso, ha realizzato il gol del pari. Nel ritorno di due settimane dopo al Parc des Princes, la gara è terminata a reti bianche.

• In quell'edizione il Paris è passato come primo del girone con 12 punti, mentre il Dortmund è arrivato terzo con nove punti ed è stato eliminato. Il club francese è poi uscito agli ottavi contro il Benfica.

Stato di forma
Paris
• Il Paris ha vinto cinque partite su sei in questa fase a gironi, perdendo punti solo col Real Madrid dopo il 2-2 in Spagna alla quinta giornata. Il club parigino ha battuto le Merengues 3-0 al Parc des Princes nella gara d'apertura del girone e poi ha sconfitto due volte il Club Brugge (5-0 t, 1-0 c) e il Galatasaray (1-0 t, 5-0 c).

• La squadra di Tuchel ha avuto la migliore difesa della fase a gironi con appena due gol subiti contro il Real Madrid. Tuttavia, dopo la sconfitta a Dortmund ne ha subiti quattro nelle ultime tre gare di UEFA Champions League.

• Il PSG ha vinto nove delle ultime 14 partite di UEFA Champions League (P3 S2) ed è andato in gol in 31 gare consecutive nella competizione.

• Campioni di Ligue 1 per la sesta volta in sette anni nel 2018/19, e otto complessivamente, i parigini sono all'ottava partecipazione consecutiva in UEFA Champions League.

• Semifinalista nel 1995, il PSG è uscito agli ottavi nelle ultime tre stagioni dopo l'eliminazione ai quarti nelle quattro edizioni precedenti.

• Nel 2018/19, il Paris era a un passo dalla qualificazione ai quarti dopo il 2-0 dell'andata in casa del Manchester United, ma è poi uscito per i gol in trasferta dopo il 3-1 di Parigi.

• Il Paris ha quindi un bilancio di V4 S3 agli ottavi.

• La sconfitta al ritorno contro lo United è stata appena la terza subita in casa dai parigini nelle ultime 54 gare europee dopo il 4-2 subito contro l'Hapoel Tel-Aviv nella fase a gironi di Coppa UEFA 2006/07 (V35 P16). La squadra ha anche perso 3-1 contro il Barcellona ai quarti del 2014/15 e 2-1 contro il Real Madrid al ritorno degli ottavi del 2017/18.

• Il PSG ha vinto le due precedenti sfide a eliminazione diretta contro avversarie tedesche, avendo eliminato il Wolfsburg nei sedicesimi di Coppa UEFA 2008/09 (2-0 c, 3-1 t) e il Bayer Leverkusen negli ottavi 2013/14 di UEFA Champions League (4-0 t, 2-1 c).

• L'ultima partita casalinga del PSG contro una squadra tedesca risale alla fase a gironi 2017/18, con un 3-0 sul Bayern Munchen. La formazione transalpina non ha mai perso in casa contro una tedesca (V6 P1), anche se la successiva sconfitta per 3-1 a Monaco ha interrotto una striscia di tre vittorie e sette risultati utili contro le squadre di Bundesliga (in casa e fuori).

• Il Paris ha perso la gara di andata in competizioni UEFA in otto occasioni. Ha passato il turno cinque volte, ma non le ultime due: l'eliminazione più recente è stata quella contro il Real Madrid agli ottavi di UEFA Champions League 2017/18 (1-3 t, 1-2 c).

• Il Paris è uscito due volte su due quando ha perso 2-1 all'andata: contro la Juventus nelle semifinali di Coppa UEFA 1992/93 (0-1 c) e il Benfica agli ottavi di UEFA Europa League 2010/11 (1-1 c).

• Il bilancio del Paris ai calci di rigore in Europa è V0 S1:
3-4 contro Rangers, terzo turno di Coppa UEFA 2001/02

Dortmund

• Il Dortmund ha raccolto dieci punti nel Gruppo F arrivando secondo dietro al Barcellona (14 punti), e ha blindato il passaggio del turno con una vittoria interna per 2-1 sullo Slavia Praha alla sesta giornata. Sette punti su dieci sono stati raccolti al BVB Stadion Dortmund, dove ha avuto la meglio sull'Inter (3-2) e pareggiato col Barça (0-0). In trasferta invece ha perso con Inter (0-2) e Barcellona (1-2) dopo aver vinto 2-0 in casa dello Slavia.

• Il Dortmund ha vinto appena cinque delle ultime 12 partite di UEFA Champions League (P2 S5), di cui quattro in questa stagione.

• Il Dortmund ha centrato solo tre vittorie nelle ultime 15 trasferte europee (P4 S8), ma i successi sono arrivati nelle ultime sette partite (S4) e sempre in UEFA Champions League.

• Secondo in Bundesliga nel 2018/19, per il Dortmund questa è la 14esima partecipazione in UEFA Champions League; il club tedesco ha vinto la competizione nel 1997 ed è arrivato secondo nel 2013. Il BVB ha raggiunto gli ottavi in sei delle ultime sette partecipazioni.

• Negli ottavi della passata stagione, il Dortmund ha perso complessivamente 4-0 col Tottenham (0-3 c, 0-1 t). In questa fase della competizione il suo bilancio è V3 S2.

• Perdendo contro il Tottenham, il Dortmund ha collezionato la quinta sconfitta esterna consecutiva nella fase eliminazione diretta di UEFA Champions League dopo il 4-2 sullo Zenit all'andata degli ottavi 2013/14. La formazione tedesca ha segnato solo due gol in queste partite, subendone 12.

• La vittoria contro il PSG all'andata è stata appena la terza per il Dortmund nelle ultime 13 gare a eliminazione diretta europee (P3 S7).

• Il bilancio del Dortmund nelle partite a eliminazione diretta contro club francesi è V3 S2; dopo aver superato il turno nelle prime tre occasioni, i tedeschi hanno perso le altre due - l'ultima volta contro il Monaco nei quarti di UEFA Champions League 2016/17 (2-3 c, 1-3 t).

• Il Monaco è stato anche l'ultimo avversario francese del Dortmund: nella passata fase a gironi il club tedesco ha vinto 3-0 in casa grazie alle reti di Jacob Bruun Larsen, Paco Alcácer e Marco Reus, e 2-0 in trasferta con la doppietta di Raphaël Guerreiro.

• Il Dortmund ha perso cinque volte su 10 in Francia (V3 P2); il successo della scorsa stagione a Monaco è stato appena il secondo in otto trasferte (P2 S4).

• Il Dortmund ha passato il turno di una competizione europea 17 volte su 18 quando ha vinto all'andata in casa. Il successo più recente è stato quello contro l'Atalanta ai sedicesimi di UEFA Europa League 2017/18 (3-2 c, 1-1 t). Finora non aveva mai vinto all'andata in casa per 2-1.

• L'ultima volta che ha vinto all'andata in casa in UEFA Champions League risale alle semifinali del 2012/13 contro il Real Madrid (4-1 c, 0-2 t). L'unica eliminazione dopo una vittoria all'andata risale al terzo turno di Coppa UEFA 1987/88, con un 3-0 interno sul Club Brugge all'andata ma una sconfitta per 5-0 ai supplementari al ritorno.

• Il bilancio del Dortmund ai rigori nelle competizioni UEFA è V2 S2:
6-5 contro Auxerre, semifinale di Coppa UEFA 1992/93
3-1 contro Rangers, terzo turno di Coppa UEFA 1999/2000
2-4 contro Club Brugge, terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League 2003/04
3-4 contro Udinese, primo turno di Coppa UEFA 2008/09

Curiosità e incroci
• Tuchel ha allenato il Dortmund da giugno 2015 a maggio 2017, vincendo la Coppa di Germania nel 2016/17.

• Abdou Diallo è passato al Paris dal Dortmund nella scorsa estate dopo aver giocato 28 partite di Bundesliga nell'unica stagione col BVB. Nel 2017/18 è stato un giocatore del Mainz.

• A 12 anni (2011) Dan-Axel Zagadou è stato un giocatore del PSG col quale ha giocato sei anni prima di firmare col Dortmund; ha disputato la sua ultima stagione in Francia con la formazione B del Paris nel 2016/17.

• Emre Can è stato espulso per doppio giallo nella gara persa 2-1 dal Leverkusen contro il Paris in occasione del ritorno degli ottavi di UEFA Champions League a marzo 2014.

• L'allenatore del Dortmund, Lucien Favre, ha allenato i francesi del Nice dal 2016 al 2018, conducendoli sino al terzo posto in Ligue 1 nel 2016/17 – piazzamento più alto del club negli ultimi 40 anni. Il suo bilancio contro il PSG è stato V1 P1 S2.

• Hanno giocato in Germania:
Juan Bernat (Bayern München 2014–18)
Thilo Kehrer (Schalke 2012–18)
Julian Draxler (Schalke 2001–15, Wolfsburg 2015–17)

• Draxler ha segnato nella vittoria per 2-1 dello Schalke contro il Dortmund nel 2012/13.

• Una rete di Kehrer è valsa l'1-1 finale dello Schalke contro il Dortmund nel 2016/17.

• Hanno giocato in Francia:
Thorgan Hazard (Lens 2007–12)
Raphaël Guerreiro (Caen 2012/13, Lorient 2013–16)

• Hanno giocato insieme:
Mario Götze e Juan Bernat (Bayern München 2014–16)
Mats Hummels e Juan Bernat (Bayern München 2016–18)
Achraf Hakimi e Keylor Navas (Real Madrid 2017/18)

• Kylian Mbappé ha segnato una doppietta col Monaco nella vittoria per 3-2 dell'andata in casa del Dortmund nel 2017, ed è andato in gol anche nel ritorno quando Reus ha segnato la rete del Dortmund (1-3).

• Compagni di nazionale:
Mario Götze, Julian Brandt, Nico Schulz, Mats Hummels, Marco Reus e Thilo Kehrer, Julian Draxler, Emre Can (Germania)
Thorgan Hazard, Axel Witsel e Thomas Meunier (Belgio)

• Due reti di Edinson Cavani hanno permesso all'Uruguay di vincere 2-1 contro il Portogallo di Guerreiro negli ottavi di Coppa del Mondo FIFA 2018.

• Guerreiro ha giocato col Portogallo che ha battuto la Francia in finale di UEFA EURO 2016 allo Stade de France di St-Denis, giocando 120 minuti nell'1-0 finale.