Anteprima Lione-Juventus: dove guardarla, probabili formazioni e ultime notizie

Il Lione ospita la Juventus all'andata degli ottavi di UEFA Champions League: la guida completa alla partita.

La Juventus cerca di arrivare ai quarti per la quarta stagione consecutiva
La Juventus cerca di arrivare ai quarti per la quarta stagione consecutiva AFP via Getty Images

Il Lione ospita la Juventus all'andata degli ottavi di UEFA Champions League il 26 febbraio alle 21. Con l'avvicinarsi della partita, questa pagina verrà aggiornata con le ultime notizie dalle squadre, le dichiarazioni e l'analisi degli esperti.

LIONE - JUVENTUS: IL PREPARTITA

Dove guardarla

Fare clic qui per informazioni su canali e orari.

Dalla fase a gironi

Lione
Forma: PSVVVVVVPVS
Ultima partita: Lione - Amiens 0-0, 05/02
Prossima partita: Paris (t), 09/02
Situazione attuale: 9° in Ligue 1, quarti di Coppa di Francia, finale di Coppa di Lega

Juventus
Forma: SVSVVVVVSVV
Ultima partita: Hellas Verona - Juventus 2-1, 08/02
Prossima partita: Brescia (c), 16/02
Situazione attuale: 1ª in Serie A, semifinali di Coppa Italia

Probabili formazioni

Lyon: Lopes; Denayer, Marcelo, Marçal; Dubois, Tousart, Aouar, Cornet; Toko Ekambi, Dembélé, Terrier
Assenti: Depay (ginocchio), Reine-Adélaïde (ginocchio), Koné (caviglia), Rafael (caviglia)
Diffidati: Koné

Juventus: Szczęsny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Ramsey, Pjanić, Bentancur; Cuadrado, Ronaldo, Dybala
Assenti: Demiral (ginocchio)
In dubbio: Khedira (ginocchio), Higuaín (schiena), Douglas Costa (coscia)
Diffidati: Matuidi

Il pronostico degli esperti

David Crossan, reporter Lione: a seguire

Paolo Menicucci, reporter Juventus: a seguire

Dichiarazioni degli allenatori

Rudi Garcia, Lyon: "La Juventus gioca come facevano il Napoli e l'Empoli con Sarri. È un allenatore tatticamente molto preparato, e la Juventus è così forte che non è poi cambiata molto nonostante il cambio in panchina.Tutti pensavano che Liverpool e PSG dovessero vincere le gara d'andata della scorsa settimana, ora tocca o noi dimostrare cosa sappiamo fare. Dovremo essere al massimo per battere la Juve, sperando che loro non siano al 100%".

Maurizio Sarri, Juventus: "Il Lione è una squadra pericolosa e dovremo giocare una gran partita. A questo livello serve sempre una grande prestazione. Il Lione è pericoloso, anche se quest'anno è stato un po' discontinuo. Può contare su alcuni giocatori di grande tecnica, velocità e fisicità. Ripeto, a questo punto della Champions League bisogna essere al massimo, altrimenti i risultati non possono arrivare".

Precedenti

• Questa sarà la quinta sfida tra le due squadre, sempre negli ultimi sei anni. La Juventus ha vinto le prime quattro partite, centrando due successi per 1-0 in Francia.

• Le squadre si sono affrontate per la prima volta ai quarti di UEFA Europa League 2013/14. Allo Stade de Gerland, Leonardo Bonucci ha deciso l'incontro con un gol a 5' dalla fine. A Torino, Andrea Pirlo ha portato in vantaggio i bianconeri al 4'; nonostante il pareggio di Jimmy Briand al 18', l'autorete di Samuel Umtiti a metà del secondo tempo ha suggellato il posto della Juventus in semifinale.

• Alla terza giornata della fase a gironi di UEFA Champions League 2016/17, la Juventus si è di nuovo imposta di misura con un gol di Juan Cuadrado a 14' dalla fine all'OL Stadium. A Torino, i bianconeri sono andati sull'1-0 con un rigore di Gonzalo Higuaín al 13', ma Corentin Tolisso ha strappato il pareggio a 5' dalla fine.

• La Juve è poi arrivata prima nel Gruppo H, mentre il Lione è passato in UEFA Europa League in virtù del terzo posto e ha raggiunto le semifinali.

Forma

Lione 
• Il Lione è approdato agli ottavi grazie al secondo posto nel Gruppo G con otto punti in sei partite, uno in più di Benfica e Zenit. Dopo l'1-1 interno contro lo Zenit alla prima giornata, ha vinto 2-0 sul campo del Lipsia e ha perso 2-1 in casa del Benfica. Alla quarta giornata, ha vinto 3-1 contro la squadra portoghese, ma la sconfitta per 2-0 in casa dello Zenit ha messo di nuovo a rischio la qualificazione. Alla sesta giornata, il Lipsia si è portato in vantaggio di due gol all'OL Stadium, ma i padroni di casa hanno risposto nel secondo tempo con Houssem Aouar e Depay (a 8' dalla fine) e hanno centrato la qualificazione.

• Nonostante le sconfitte contro Benfica e Zenit, il Lione ha perso solo quattro delle ultime 18 partite europee (V6 P8).

• Entrando dalla panchina contro lo Zenit alla quinta giornata, Rayan Cherki è diventato il secondo giocatore più giovane nella storia della UEFA Champions League (16 anni e 102 giorni) dietro Celestine Babayaro dell'Anderlecht, che ha esordito contro l'Olympiacos a 16 anni e 87 giorni nel novembre 1994.

• Terzo classificato in Ligue 1 la scorsa stagione, il Lione è alla 16ª partecipazione in UEFA Champions League (quattro in più di ogni altra squadra francese) e alla quarta in cinque stagioni.

• Il Lione partecipa per l'11ª volta agli ottavi, con un bilancio di quattro passaggi del turno e sei eliminazioni. Dopo le prime tre qualificazioni, è uscito sei volte su sette. Il successo più recente è stato quello contro il Real Madrid nel 2009/10 (1-0 c, 1-1 t).

• Les Gones sono stati eliminati dal Barcellona agli ottavi della scorsa stagione (0-0 c, 1-5 t).

• Il Lione ha pareggiato quattro volte su quattro in casa nella scorsa UEFA Champions League. Attualmente, ha vinto solo una delle ultime otto gare interne europee (P6 S1).

• Tuttavia, la sconfitta per 3-2 contro il CSKA Moskva agli ottavi di UEFA Europa League 2017/18 è l'unica rimediata in casa dal Lione in 17 gare europee (V8 P8) dopo lo 0-1 contro la Juventus a ottobre 2016.

• Il bilancio del Lione nelle sfide a eliminazione diretta contro le squadre italiane è di due qualificazioni e cinque eliminazioni. Prima del successo più recente contro la Roma agli ottavi di UEFA Europa League 2016/17 (4-2 c, 1-2 t), aveva subito cinque eliminazioni consecutive.

• Le ultime partite del Lione contro una squadra italiana sono state quelle contro l'Atalanta nella fase a gironi di UEFA Europa League 2017/18 (1-1 c, 0-1 t). La vittoria interna del 2017 contro la Roma è stata l'unica nelle ultime nove partite contro le squadre italiane, in casa e fuori (P2 S6).

• Il Lione è stato semifinalista in UEFA Champions League nel 2010.

Juventus
• I bianconeri hanno vinto cinque partite su sei nel Gruppo D, chiudendo il girone con un vantaggio di sei lunghezze. Hanno perso punti solo alla prima giornata, che segnava l'esordio europeo di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus, pareggiando 2-2 in casa dell'Atlético dopo due gol di vantaggio, ma poi hanno battuto il Bayer Leverkusen 3-0 in Italia e il Lokomotiv Moskva 2-1 sia in casa che fuori. Con la vittoria interna per 1-0 contro l'Atlético e il 2-0 sul campo del Leverkusen, hanno conquistato la sesta vittoria nelle ultime 11 gare di UEFA Champions League (P2 S3).

• Scendendo in campo a Leverkusen, Gianluigi Buffon è diventato il secondo giocatore più anziano nella storia della UEFA Champions League (41 anni e 317 giorni). Il record appartiene a un altro portiere italiano, Marco Ballotta: nella gara tra Lazio e Real Madrid a dicembre 2007 aveva 43 anni e 252 giorni.

• La Juventus partecipa agli ottavi di UEFA Champions League per l'11ª volta (V7 S3) e li ha superati nelle ultime tre occasioni. Un anno fa, ha compiuto una memorabile rimonta contro l'Atlético (0-2 t, 3-0 c) grazie a una tripletta di Cristiano Ronaldo al ritorno.

• Nel 2018/19, con Massimiliano Allegri, la Juve è arrivata prima nel girone. Dopo il rocambolesco passaggio del turno contro l'Atlético, ha pareggiato 1-1 contro l'Ajax all'andata dei quarti ma ha perso 2-1 in casa ed è uscita dalla competizione.

• La Juve non vinceva da quattro trasferte prima del successo contro la Lokomotiv alla quarta giornata e ha centrato la seconda vittoria esterna consecutiva imponendosi in casa del Leverkusen. Nella scorsa stagione, la sconfitta per 2-1 sul campo dello Young Boys alla sesta giornata aveva interrotto una striscia di cinque vittorie esterne in UEFA Champions League.

• La Juve ritrova una squadra francese nella fase a eliminazione diretta dopo le semifinali di UEFA Champions League 2016/17 contro il Monaco (2-0 c, 2-1 t). Finora ha passato il turno 12 volte su 12 contro le formazioni di Ligue 1.

• Higuaín ha segnato entrambi gol della vittoria del 2017 a Montecarlo, terzo successo della Juve nelle ultime quattro trasferte in Francia (P1).

• La Juve non perde da otto partite contro le squadre francesi (in casa e fuori), ovvero dal 2-0 contro il Bordeaux nella fase a gironi 2009/10. Da allora ha un bilancio di sei vittorie e due pareggi.

• Campione d'Italia per l'ottavo anno consecutivo (record), la Juve partecipa per la 20ª volta alla UEFA Champions League.

• Campione d'Europa nel 1985 e nel 1996, la Juventus ha giocato nove finali di Coppa dei Campioni e ne ha perse sette (record), tra cui le ultime cinque.

Curiosità e incroci

• Miralem Pjanić ha collezionato 90 presenze e 10 gol in Ligue 1 con il Lione dal 2008 al 2011. Nel 2004 al 2008 ha giocato nel Metz.

• Buffon ha trascorso la stagione 2018/19 al Paris Saint Germain, collezionando 17 presenze in campionato e vincendo 5-0 contro il Lione al Parco dei Principi il 7 ottobre 2018.

• Anche Blaise Matuidi (2011–17) e Adrien Rabiot (2010–19) hanno giocato nel PSG.

• Matuidi ha anche giocato nel Troyes (2004–07) e nel St-Étienne (2007–11), mentre Rabiot ha trascorso la seconda metà della stagione 2012/13 in prestito al Tolosa.

• Higuaín è nato in Francia a Brest, dove giocava il padre Jorge.

• Rudi Garcia, tecnico del Lione, ha allenato la Roma dal 2013 al 2016. Uno dei suoi giocatori era Pjanić. Nelle prime due stagioni di Garcia in panchina, i Giallorossi sono arrivati secondi in Serie A dietro la Juventus.

Hanno giocato in Italia:
Mapou Yanga-Mbiwa (Roma 2014/15)
Joachim Andersen (Sampdoria 2017–19)
Ciprian Tătărușanu (Fiorentina 2014–17)

• Hanno giocato insieme:
Mapou Yanga-Mbiwa e Miralem Pjanić (Roma 2014/15)
Rafael e Cristiano Ronaldo (Manchester United 2008/09)
Bertrand Traoré e Matthijs de Ligt (Ajax 2016/17)
Ciprian Tătărușanu e Federico Bernardeschi (Fiorentina 2014–17)
Ciprian Tătărușanu e Juan Cuadrado (Fiorentina 2014)
Bertrand Traoré  Juan Cuadrado (Chelsea 2015)

• Compagni di nazionale:
Anthony Lopes e Cristiano Ronaldo (Portogallo)
Léo Dubois e Blaise Matuidi (Francia)
Kenny Tete, Memphis Depay e Matthijs de Ligt (Olanda)
Rafael e Alex Sandro, Danilo, Douglas Costa (Brasile)