UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Sorteggi turno preliminare e intermedio di Coppa delle Regioni UEFA 2024/25

Il sorteggio ha definito i gironi dei turni preliminare e intermedio della più importante competizione dilettantistica d'Europa.

I gironi del turno intermedio
I gironi del turno intermedio UEFA

Il sorteggio delle qualificazioni per la Coppa delle Regioni UEFA ha definito i gironi del turno preliminare e del turno intermedio della massima competizione dilettantistica europea.

Il sorteggio è stato effettuato da Antonio González, che ha vinto il torneo con la Galizia nel 2023 e ha ritirato il trofeo Respect Fair Play a nome della squadra.

Sorteggio turno preliminare

Gruppo A (20-26 maggio): Estonia, Albania (paese ospitante), Armenia

Gruppo B (28 giugno-4 luglio): Azerbaigian, Svezia, Georgia (paese ospitante)

Tutte le federazioni sono rappresentate da squadre dilettantistiche regionali (da definire).

Le vincitrici dei gironi avanzano al turno intermedio.

Sorteggio turno intermedio

Gruppo 1: Polonia, Ucraina, Israele, Kazakistan

Gruppo 2: Portogallo, Inghilterra, Finlandia, Lettonia

Gruppo 3: Serbia, Slovacchia, Galles, Macedonia del Nord

Gruppo 4: Repubblica d'Irlanda, Svizzera, Irlanda del Nord, Vincitrice Gruppo B turno preliminare

Gruppo 5: Cechia, Bosnia ed Erzegovina, Scozia, Vincitrice Gruppo A turno preliminare

Gruppo 6: Turchia, Ungheria, San Marino*, Slovenia

Gruppo 7: Spagna, Bulgaria, Bielorussia, Moldavia

Gruppo 8: Croazia, Italia, Romania, Malta*

*Nazionale dilettanti; tutte le altre federazioni sono rappresentate da squadre dilettantistiche regionali (da definire).

Squadre ospitanti e date da confermare. Le vincitrici dei gironi avanzano alla fase finale.

In tutto sono 36 le federazioni iscritte, con Malta e San Marino che schiereranno le nazionali dilettanti. Le altre nazioni si presenteranno con selezioni regionali dilettantistiche che avranno vinto le qualificazioni del paese d'appartenenza. L'Albania parteciperà per la prima volta, mentre l'Armenia tornerà dopo l'ultima partecipazione risalente al 2010/11.

Le squadre delle 30 federazioni col più alto ranking nella competizione inizieranno dal turno intermedio; altre sei partiranno dal turno preliminare, dal quale solo due andranno al turno intermedio.

Tutte le partite del turno preliminare si giocheranno entro il 31 luglio 2024, mentre le partite del turno intermedio dovranno essere giocate entro il 6 dicembre 2024. Le otto vincitrici dei gironi del turno intermedio si qualificheranno alla fase finale, che in linea di massima si giocherà nelle prime due settimane di giugno o luglio 2025 sul campo di una delle squadre qualificate.

Questa sarà la 13ª edizione. La dodicesima è stata vinta nel giugno 2023 dai padroni di casa della Galizia, che hanno battuto in finale i serbi dell'FA Belgrado.

Antonio González ha vinto l'edizione 2023 con la Galizia
Antonio González ha vinto l'edizione 2023 con la Galizia

Procedura sorteggio

Turno preliminare

Le sei squadre sono state sorteggiate in due gironi da tre squadre, con mini tornei in sede unica.

Tutte e sei le squadre sono state inserite in un'unica urna e sorteggiate senza teste di serie per formare due gironi.

In base alle decisioni del Comitato Esecutivo UEFA e del Panel d'Emergenza UEFA al momento del sorteggio, i seguenti paesi non potevano essere sorteggiati insieme: Azerbaigian e Armenia.

Le squadre sono state assegnate ai gironi in ordine crescente. In caso di incompatibilità con le disposizioni, la squadra sorteggiata è stata spostata nel girone successivo. Il sorteggio è proseguito riempiendo il posto vacante.

Le due vincitrici dei gironi andranno al turno intermedio.

Al turno preliminare: Svezia, Georgia, Azerbaigian, Estonia, Albania, Armenia.

Tutte le federazioni sono rappresentate da squadre dilettantistiche regionali (da definire).

Turno intermedio

Le 32 contendenti (30 squadre partecipanti a questo turno e le due vincitrici del turno preliminare) sono state suddivise in quattro fasce da otto squadre in base ai coefficienti.

Le squadre sono state sorteggiate in otto gironi di quattro, ognuno dei quali conteneva una squadra per fascia.

In base alle decisioni del Comitato Esecutivo UEFA e del Panel d'Emergenza UEFA al momento del sorteggio, i seguenti paesi non potevano essere sorteggiati insieme: Bielorussia e Ucraina.

Le squadre sono state assegnate ai gironi in ordine crescente. In caso di incompatibilità con le disposizioni, la squadra sorteggiata è stata spostata nel girone successivo. Il sorteggio è proseguito riempiendo il posto vacante.

Per ogni mini-torneo saranno nominati dei padroni di casa. Le otto vincitrici dei gironi si qualificheranno alla fase finale.

FASCE

Prima fascia: Spagna, Polonia, Repubblica Ceca, Portogallo, Croazia, Repubblica d'Irlanda, Turchia, Serbia.

Seconda fascia: Ucraina, Slovacchia, Ungheria, Italia, Svizzera, Bulgaria, Bosnia-Erzegovina, Inghilterra.

Terza fascia: Israele, Finlandia, Galles, San Marino*, Irlanda del Nord, Scozia, Bielorussia, Romania.

Quarta fascia: Slovenia, Moldavia, Macedonia del Nord, Malta*, Lettonia, Kazakistan, vincitori del gruppo A del turno preliminare, vincitori del gruppo B del turno preliminare.

*Nazionale dilettanti; tutte le altre federazioni sono rappresentate da squadre dilettantistiche regionali (da definire).