UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Turno intermedio di Coppa delle Regioni UEFA 2022/23: le qualificate alla fase finale

Baviera, Belgrado, Dolny Śląsk, Galizia, Lisbona, Repubblica d'Irlanda dilettanti, Zenica-Doboj e Zlín sono le otto squadre qualificate alla fase finale.

La squadra della Repubblica d'Irlanda si è qualificata con una gara d'anticipo
La squadra della Repubblica d'Irlanda si è qualificata con una gara d'anticipo SPORTSFILE

Il turno intermedio della Coppa delle Regioni UEFA si è concluso e ha decretato le otto squadre che parteciperanno alla fase finale nell'estate 2023.

Le squadre qualificate

Baviera (GER), Belgrado (SRB), Dolny Śląsk (POL, campione in carica), Galizia (ESP), Lisbona (POR), Repubblica d'Irlanda dilettanti (IRL), Zenica-Doboj (BIH), Zlín (CZE)

In totale erano 35 le federazioni iscritte. Malta e San Marino schieravano la nazionale dilettanti, mentre le altre federazioni sono state rappresentate dalle selezioni regionali che avevano superato le qualificazioni nei rispettivi paesi. Le squadre delle 30 federazioni più in alto nel ranking sono partite turno intermedio e sono state affiancate dalle due che hanno superato il turno preliminare in Azerbaigian a giugno: "Kolos" Cherven (Bielorussia) e Basiani (Georgia).

Le squadre si sono sfidate in otto mini tornei in sede unica. Le prime classificate dei gironi si sono qualificate direttamente alla fase finale, che in linea di principio si terrà nelle ultime due settimane di giugno 2023 in una sede da designare. I campioni in carica, i polacchi del Dolny Śląsk, sono stati la prima squadra a qualificarsi, seguita da Baviera (Germania), Zenica-Doboj (Bosnia-Erzegovina), Belgrado (Serbia), Galizia (Spagna), Lisbona, Repubblica d'Irlanda dilettanti (IRL) e Zlín (Cechia)

La competizione ritorna dopo la cancellazione dell'edizione 2020/21 a causa della pandemia di COVID-19.

Partite

Gironi del turno intermedio

Le prime classificate dei gironi si qualificano alla fase finale, che in linea di principio si terrà nelle ultime due settimane di giugno 2023 in una sede da stabilire.

A parte Malta e San Marino, rappresentate dalle nazionali dilettanti, tutte le federazioni sono rappresentate da squadre regionali dilettantistiche.

Gruppo 1*
Qualificato alle fasi finali: Zenica-Doboj (BIH, squadra ospitante)
Altre squadre: Hapoel Bikat Hayarden (ISR), Scozia centrale (SCO), Basiani (GEO)
*Russia esclusa

Gruppo 2
Qualificato alle fasi finali: Dolny Śląsk (POL, campione in carica)
Altre squadre: Slovacchia occidentale (SVK), Lettonia dilettanti (LVA, squadra ospitante), ARF Ialoveni (MDA)

Gruppo 3
Qualificato alle fasi finali: Lisbona (POR)
Altre squadre: Kayseri
(TUR, squadra ospitante), Tampere (FIN), "Kolos" Cherven (BLR)

Gruppo 4
Qualificato alle fasi finali: Zlín (CZE)
Altre squadre: Irlanda del Nord - regione orientale (NIR, squadra ospitante), Tîm Rhanbarthol Cymru (WAL), Gothenburg (SWE)

Gruppo 5
Qualificata alle fasi finali: Baviera (GER)
Altre squadre: Regione Lazio (ITA, squadra ospitante), Jersey (ENG), RAT Macedonia del Nord (MKD)

Gruppo 6
Qualificato alle fasi finali: Repubblica d'Irlanda dilettanti (IRL)
Altre squadre: South West Bulgaria (BUL, squadra ospitante), San Marino (SMR), Prahova Muntenia (ROU)

Gruppo 7
Qualificata alla fase finale: Galizia (ESP, squadra ospitante)
Altre squadre: Pest (HUN), Genève (SUI), Ljubljana (SVN)

Gruppo 8*
Qualificata alla fase finale: Belgrado (SRB)
Altre squadre: Split (CRO, squadra ospitante), Malta (MLT)
*Ivano-Frankivsk (UKR) ritirato