Prosegue il duello tra Italia e Inghilterra

Continua il testa a testa tra Inghilterra e Italia nel ranking UEFA 2015/16 in base ai risultati dei rispettivi club. A metà della fase a gironi di UEFA Champions League e UEFA Europa League, la Premier League resta terza davanti alla Serie A.

Il gol del Manchester City nel finale contro il Siviglia ha aiutato l'Inghilterra nel ranking
Il gol del Manchester City nel finale contro il Siviglia ha aiutato l'Inghilterra nel ranking ©AFP/Getty Images

Prosegue la sfida tra Inghilterra e Italia nel ranking UEFA per club 2015/16. A metà della fase a gironi di UEFA Champions League e UEFA Europa League, la Premier League resta al terzo posto davanti alla Serie A.

L'Inghilterra, scivolata dietro la Germania in classifica, cerca di tenere a distanza l'Italia per continuare ad avere quattro squadre in UEFA Champions League 2017/18.

Le posizioni delle nazioni nella lista d'accesso 2017/18 della UEFA Champions League e UEFA Europa League sono basate sul ranking per nazioni stabilito al termine della stagione 2015/16, sulla base dei ranking per nazioni delle stagioni dal 2011/12 al 2015/16.

Al termine della scorsa stagione, l'Inghilterra era seconda dietro la Spagna e precedeva la Germania grazie al ranking calcolato sui cinque anni. Pertanto, ciascuna di queste nazioni poteva iscrivere quattro squadre nella massima competizione europea per club. Tuttavia, la stagione 2010/11, particolarmente proficua per le squadre inglesi e infelice per quelle italiane, esce progressivamente dai conteggi: l'Italia ha iniziato il 2015/16 a soli tre punti dall'Inghilterra, scavalcata nel frattempo dalla Germania.

In questa stagione, però, l'Inghilterra ha totalizzato 5,250 punti contro i 5,000 dell'Italia, anche se il divario totale (67,284 punti contro 63,939) è leggermente inferiore rispetto all'inizio della fase a gironi. Tra le squadre italiane ancora in corsa, un importante contributo arriva dai risultati di Juventus, Napoli e Lazio, mentre nessuna delle sei inglesi è in testa al girone.

Per quanto riguarda la Spagna, le cinque squadre partecipanti alla UEFA Champions League (un record) e le due in UEFA Europa League hanno totalizzato 7,357 punti, ovvero più di ogni altra nazione. Complessivamente, la Spagna è in vantaggio sulla Germania per 89,142 a 70,177 ed è in corsa per diventare la prima nazione a superare i 100 punti di ranking.

Lo Zenit ha totalizzato il maggior numero di punti in questa stagione
Lo Zenit ha totalizzato il maggior numero di punti in questa stagione©AFP/Getty Images

Buoni risultati anche per la Russia, unica nazione che nel 2015/16 ha totalizzato un punteggio simile a quello della Spagna (7,100). La Russia si avvicina alla Francia al sesto posto, che dà diritto a una seconda squadra nella fase a gironi di UEFA Champions League (tre in totale nella competizione) nel 2017/18, e al Portogallo, attualmente quinto.

Nel ranking per club, il Barcellona campione d'Europa nel 2010/11 è scivolato momentaneamente al terzo posto dietro il Bayern Monaco. I blaugrana, però, cominciano ad accorciare grazie ai risultati di questa stagione (con 10,471 punti contro 9.285), anche se nessuna delle due sembra in grado di contendere il primo posto al Real Madrid.

Solo una squadra ha superato il Barcellona e il Real per numero di punti nel 2015/16 ed è lo Zenit, che è anche l'unica a punteggio pieno nella fase a gironi di UEFA Champions League. La formazione russa resta al 14esimo posto ma si avvicina al Valencia. Rispetto alla fine della scorsa stagione, la Juventus passa dal 14esimo posto al settimo, guadagnando punti grazie alla progressiva uscita della stagione 2010/11 e scavalcando Arsenal e Borussia Dortmund in questa fase a gironi.

PER INFORMAZIONI: la lista di accesso che verrà utilizzata per designare le squadre nelle competizioni per club 2016/17 si basa sul ranking per nazioni alla fine del 2014/15 (considerando le stagioni 2010/11, 2011/12, 2012/13, 2013/14 e 2014/15). Il ranking che include i risultati 2015/16 sarà usato per designare le squadre nel 2017/18.

Le teste di serie nelle competizioni UEFA per nazioni vengono stabilite dal ranking UEFA per nazionali: l'ultima versione è del 9 settembre ed è utilizzata per i sorteggi del Campionato Europeo UEFA.

In alto