Real Madrid primo nel ranking UEFA

Grazie alla conquista della UEFA Champions League il Real Madrid è balzato in testa alla graduatoria dei coefficienti UEFA. Salto in avanti significativo anche per Paris-Saint Germain e Juventus.

Il Real Madrid festeggia il trionfo in UEFA Champions League
Il Real Madrid festeggia il trionfo in UEFA Champions League ©Sportsfile

Il Real Madrid CF è balzato in vetta al ranking dei coefficienti UEFA grazie alla conquista della UEFA Champions League 2013/14, contribuendo a lasciare la Spagna comodamente in testa alla classifica per nazioni.

Ultima classifica coefficienti UEFA

Il Real Madrid, che ha sconfitto i rivali cittadini del Club Atlético de Madrid il 24 maggio a Lisbona nella finale di UEFA Champions League, occupava a inizio stagione il terzo posto nella graduatoria. Grazie alla conquista de 'La Décima' le Merengues hanno raggiunto 161.542 punti, scavalcando FC Barcelona e FC Bayern München, campione d'Europa nel 2013, sconfitto in semifinale.

L'Atlético ha raggiunto invece quota 119.542, salendo al settimo posto con un balzo di quattro posizioni. Il Chelsea FC resta stabile in quarta posizione. Finalista di UEFA Europa League, l'SL Benfica (quinto) ha scambiato la posizione con il Manchester United FC (sesto).

Da segnalare inoltre le scalate di ben dieci posizioni sia del Paris Saint-Germain (17esimo) che della Juventus (16esima) rispetto alla classifica 2013/14. Il Manchester City FC ha guadagnato otto posizioni stabilendosi al 22esimo posto grazie al raggiungimento per la prima volta della fase a eliminazione diretta della UEFA Champions League. Il Sevilla FC, finalista di UEFA Europa League, ha scalato 16 posizioni issandosi al 26esimo posto. In ascesa anche l'Olympiacos FC, che ha recuperato dieci posizioni ed è adesso 27esimo.

Quanto alla graduatoria per nazioni, gli ottimi risultati di Real Madrid, Barcellona e Atlético, nonché Valencia CF, salito di una posizione all'ottavo posto, consentono alla Spagna di restare saldamente in testa con 97.713 punti. Al secondo posto figura l'Inghilterra, che vanta quattro squadre tra le prime 20 del ranking per club, con 84.748 punti.

La Germania annovera tre rappresentanti nelle zone alte della classifica per club - Bayern più FC Schalke 04 (14esimo) e Borussia Dortmund (15esimo) - e occupa pertanto il terzo posto, con l'Italia al quarto e il Portogallo al quinto.

In alto