Il sito ufficiale del calcio europeo

Pokerissmo a Cagliari, il Napoli vola a +4

Pubblicato: lunedì, 26 febbraio 2018, 22.35CET
Alla Sardegna Arena, la squadra di Sarri ottiene una netta vittoria - la decima di fila in campionato - e allunga momentaneamente sulla Juventus: sblocca Callejón, segnano anche Mertens, Hamšík, Insigne e Mario Rui.
di Marco Ghighi
Pokerissmo a Cagliari, il Napoli vola a +4
Marek Hamšík (Napoli) ©AFP/Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Accordo esclusivo con Nike per il Calcio Femminile UEFA
  • Accordo esclusivo con Nike per il Calcio Femminile UEFA
  • Relazione Annuale UEFA per il 2017/18 - ora online
  • Camera Investigativa apre indagine sul Manchester City
  • UEFA Academy: l'impegno della UEFA verso l'apprendimento
  • Nove federazioni in corsa per ospitare le finali del 2021
  • Virgil van Dijk dona 100.000 euro alla Croce Rossa a nome della UEFA
  • Roberto Rosetti sull'introduzione del VAR
  • Zidane torna a Madrid: i super allenatori in Champions League
  • La Squadra della settimana di Europa League
  • Le grandi rimonte in UEFA Champions League
1 di 10
Pubblicato: lunedì, 26 febbraio 2018, 22.35CET

Pokerissmo a Cagliari, il Napoli vola a +4

Alla Sardegna Arena, la squadra di Sarri ottiene una netta vittoria - la decima di fila in campionato - e allunga momentaneamente sulla Juventus: sblocca Callejón, segnano anche Mertens, Hamšík, Insigne e Mario Rui.

Cagliari-Napoli 0-5 (Callejón 29’, Mertens 42’, Hamšík 61’, Insigne 73’ su rig., Mario Rui 90')
Il Napoli passa a Cagliari, ottiene la decima vittoria consecutiva in campionato e porta momentaneamente a quattro punti il suo vantaggio sulla Juventus seconda in classifica. Alla Sardegna Arena, nel posticipo della 26ª giornata, la capolista di Maurizio Sarri passa con un incredibile 5-0: nel primo tempo sblocca José Callejón e raddoppia Dries Mertens, nella ripresa vanno a segno capitan Marek Hamšík, Lorenzo Insigne su rigore e Mario Rui su punizione. 

I Partenopei vanno subito vicini al vantaggio con Callejón, che mette a lato sul lancio di Insigne, dalla parte opposta risponde l’ex Leonardo Pavoletti ma Pepe Reina fa buona guardia. Mertens ha una grande opportunità per il vantaggio ma la sciupa, poi al 29’ arriva l’1-0 del Napoli. Simone Padoin perde malamente un pallone, Allan serve Callejón che con un destro in diagonale fa centro: per lo spagnolo è l’ottavo gol in campionato. 

Tre minuti prima dell'intervallo arriva il raddoppio dei ragazzi di Sarri. Cross basso di Elseid Hysaj e tocco vincente sotto misura di Mertens. Per il belga ex PSV Eindhoven è il 16esimo centro stagionale in Serie A. A inizio ripresa Alessio Cragno è provvidenziale nell’uscita su Allan, poi arriva il tris di Hamšík che di sinistro finalizza una perfetta ripartenza degli ospiti: per il capitano è il quinto gol in campionato.

Piotr Zieliński rileva Mertens, poi l’ex romanista Leandro Castán tocca con le mani sul tiro di Insigne: l’arbitro assegna il rigore che trasforma lo stesso Lorenzo Il Magnifico, alla quinta rete in Serie A.

Il Napoli non è sazio, al 90’ una bellissima punizione di Mário Rui - difensore portoghese in prestito dalla Roma - vale il 5-0. Per la capolista di Sarri è una serata trionfale.

Ultimo aggiornamento: 27/02/18 11.23CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

https://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=2541242.html#pokerissmo+cagliari+napoli+vola