Il Chelsea batte i Saints e vola a +7

Allo Stamford Bridge, i Blues superano 4-2 il Southampton e aumentano il loro vantaggio sul Tottenham, impegnato mercoledì sul campo del Crystal Palace: a trascinare la squadra di Antonio Conte è Diego Costa, autore di una doppietta.

©Getty Images

Chelsea-Southampton 4-2 (Hazard 5’, Cahill 45’+1’, Diego Costa 53’, 89’; Romeu 24’, Bertrand 90’+4’)
Dopo la sconfitta sul campo del Manchester United, il Chelsea torna a correre in Premier League. Allo Stamford Bridge, dopo aver conquistato la finale di FA Cup, la capolista della Premier League stende 4-2 il Southampton e porta a sette i punti di vantaggio sul Tottenham, impegnato mercoledì sul campo del temibile Crystal Palace. A trascinare i Blues di Antonio Conte è Diego Costa, che con la sua doppietta raggiunge quota 19 reti in campionato. 

Il Chelsea impiega appena cinque minuti per sbloccare il risultato. Grande verticalizzazione di Cesc Fàbregas, schierato titolare, per Diego Costa, che attende il “rimorchio” di Eden Hazard e gli serve il pallone: il diagonale del numero 10 è chirurgico, il talento belga arriva a 15 reti in campionato.

Lo stesso Hazard va vicino al raddoppio ma calcia in modo impreciso dopo un cattivo rimbalzo del pallone, mentre al 24’ il Southampton pareggia. Sugli sviluppi di un corner di James Ward-Prowse, Manolo Gabbiadini rimette in mezzo e lo spagnolo Oriol Romeu, da due passi, insacca: il più classico dei gol degli ex. I Blues non ci stanno, Hazard per eccesso di altruismo non sfrutta una ripartenza ma nel recupero del primo tempo arriva il nuovo vantaggio.

Sul cross di N'Golo Kanté, Marcos Alonso fa la sponda e Gary Cahill, di testa, anticipa anche Diego Costa e insacca. Dopo otto minuti della ripresa la formazione di Conte trova il tris. Cross di Fàbregas sugli sviluppi di un corner e grande stacco di Diego Costa, che mette alle spalle di Fraser Forster.

Gabbiadini va vicino al gol, come Kanté in ripartenza: il portiere dei Saints si salva. A un minuto dalla fine arriva il poker, realizzato ancora da Diego Costa al termine di una meravigliosa azione, tutta di prima. C’è tempo per un altro gol dell’ex, quello di Ryan Bertrand, che rende meno amara la sconfitta per i Biancorossi di Claude Puel. Ma il Chelsea di Conte vince di autorità e si avvicina al titolo.

Le parole di Antonio Conte
E’ stata una bella vittoria. Oggi devo essere soddisfatto della prestazione dei miei giocatori. Non è stato semplice dopo una partita durissima contro il Tottenham in FA Cup. Il Southampton ha buoni giocatori e gioca un buon calcio.
Le mie scelte sono state giuste per la partita contro il Tottenham e per la partita di oggi. Non è semplice prendere queste decisioni forti.
Segnare alla fine del primo tempo è stato molto importante. Ero fiducioso. Vedevo la squadra mostrare una grande voglia di vincere. In questa parte della stagione, non è stato semplice. Dobbiamo essere fiduciosi per il futuro. E’ importante guardare noi stessi e non gli altri [Spurs].

In alto