Il sito ufficiale del calcio europeo

Che cos'altro succede nel calcio europeo?

Pubblicato: mercoledì, 1 febbraio 2017, 11.00CET
Il peggior bomber del calcio olandese, uno strano complotto contro Carlo Ancelotti e l'esultanza "salata" di Danny Welbeck: UEFA.com racconta gli avvenimenti più inconsueti e divertenti della settimana nel calcio europeo.
Che cos'altro succede nel calcio europeo?
Non ditegli di segnare: Arnold Kruiswijk (Vitesse) ©Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Il presidente UEFA incontra gli studenti a Oxford
  • Il presidente UEFA incontra gli studenti a Oxford
  • Se ne va un gigante del calcio
  • La UEFA piange Lennart Johansson
  • Fase finale UEFA Nations League: la Squadra del Torneo
  • La Squadra della Settimana di Europa League
  • Le grandi rimonte in UEFA Champions League
  • La Squadra della settimana di Europa League
  • Buffon, Ronaldo, Ibra & co.: i cavalieri che non fecero l'impresa
  • La Squadra della Settimana di Europa League
  • La squadra della settimana di UEFA Europa League
1 di 10
Pubblicato: mercoledì, 1 febbraio 2017, 11.00CET

Che cos'altro succede nel calcio europeo?

Il peggior bomber del calcio olandese, uno strano complotto contro Carlo Ancelotti e l'esultanza "salata" di Danny Welbeck: UEFA.com racconta gli avvenimenti più inconsueti e divertenti della settimana nel calcio europeo.

Kruiswijk non segna mai
"Quando ho iniziato a giocare volevo anche segnare, è quello il bello", ha dichiarato il difensore Arnold Kruiswijk del Vitesse, che però ha stabilito un record negativo nel massimo campionato olandese: maggior numero di minuti senza gol per un giocatore di movimento. Dal suo esordio ad agosto 2002, Kruiswijk non ha mai segnato, per un totale di 25.188 minuti e 302 partite. "Non ne vado fiero, ma neanche ci perdo il sonno", ha commentato domenica il 32enne. Il suo altro record in Eredivisie è, se possibile, ancora peggiore: un autogol dopo dopo appena nove minuti con il Groningen a settembre 2006.

Gol più veloce per Boyd
Capocannoniere assoluto nell'era della Scottish Premier League con 167 reti, l'ex Rangers Kris Boyd detiene anche il record di gol più veloce nel massimo campionato scozzese, dopo appena 10,4 secondi nel 3-2 di sabato tra Kilmarnock e Ross County. "All'inizio pensavo di essere in fuorigioco", ha commentato il giocatore, 33 anni. Sempre in Scozia, il Celtic ha superato il record di imbattibilità di 26 partite stabilito dalla squadra allenata da Jock Stein nel 1966/67. "È una striscia incredibile", ha dichiarato il tecnico Brendan Rodgers.

©John Leonidou

Apollon Ladies: non più imbattibili

Sconfitta per le Apollon Ladies
Dopo 146 partite a livello nazionale senza sconfitte, di cui 96 vinte (record mondiale), la marcia delle Apollon Ladies nel campionato cipriota si è conclusa il 22 gennaio con una sconfitta per 3-1 contro l'AOANAE Famagusta. Disperazione? Assolutamente no. "Speriamo che questo record duri per tanti anni - ha dichiarato il presidente Andreas Marangos a UEFA.com -, ma in un certo senso siamo contenti perché questa sconfitta dimostra che il calcio femminile a Cipro compie passi da gigante. Il campionato è sempre più competitivo".

La settimana fantastica del Moreirense
Il Moreirense, squadra di Moreira de Conegos (6.000 abitanti), è sulla bocca di tutti questa settimana in Portogallo. Dopo aver eliminato il Benfica in semifinale di Coppa di Lega, ha vinto anche la finale contro il Braga, conquistando il primo successo nella competizione.

Sow super per il Senegal
Moussa Sow, attaccante senegalese del Fenerbahçe, torna a casa dopo l'eliminazione ai quarti della Coppa d'Africa, ma con un nuovo record: è il primo giocatore ad aver segnato in tre edizioni del torneo. Questa, però, potrebbe essere la sua ultima. "Stanno crescendo giovani interessanti - ha commentato -. Il 2019 sembra essere troppo lontano, non credo che ci sarò".

©Getty Images

La Germania è in arrivo nel futsal

La nuova potenza del futsal: la Germania
Le nazionali tedesche hanno vinto ben 30 titoli UEFA, aggiudicandosi ogni competizione almeno una volta, ma nella classifica generale sono seconde dietro la Spagna a causa del dominio iberico a UEFA Futsal EURO... almeno, per ora. La scorsa settimana, la Germania ha esordito a livello ufficiale nel futsal, dopo aver già battuto l'Inghilterra in amichevole. La squadra ha subito due gol nel finale e ha perso contro l'Armenia nella gara di apertura della fase preliminare, poi è andata sotto di tre gol contro la Lettonia ma ha acciuffato un ragguardevole pareggio. Infine, ha centrato una vittoria contro l'Estonia. Il tecnico Paul Schomann ha dichiarato: "Questa squadra ha grandi potenzialità".

©Getty Images

Julian Nagelsmann, tecnico dell'Hoffenheim

Improbabile complotto contro Ancelotti
Anche se Carlo Ancelotti è in testa al campionato con il Bayern Monaco, non si smette di parlare dei suoi possibili sostituti per il futuro, come Julian Nagelsmann dell'Hoffenheim, Thomas Tuchel del Borussia Dortmund e Ralph Hasenhüttl del Lipsia. Per rispondere ai pettegolezzi con ironia, Nagelsmann ha dichiarato: "Mi sento con Tuchel e Hasenhüttl. Una volta che avremo capito chi sarà l'allenatore e chi il vice, annunceremo il nostro passaggio al Bayern".

Benvenuto in Repubblica Ceca: eccoti la fascia
"Sono onorato e sorpreso allo stesso tempo", ha commentato il difensore rumeno Bogdan Vătăjelu, che dopo il suo arrivo dallo Sparta Praga ha subito ricevuto la fascia da capitano. Il centrocampista austriaco Andreas Ivanschitz è stato accolto al Viktoria Plzeň allo stesso modo. Il motivo di questa strana usanza? Il capitano deve dare un contributo in più alla cassa comune dello spogliatoio, usata per finanziare i festeggiamenti speciali. Gli stranieri che andranno a giocare in Repubblica Ceca sono avvertiti!

Il sale della vita
Il gesto del momento è il 'Salt Bae', ovvero il modo di spargere il sale utilizzato da uno chef/macellaio turco in un video virale. Dopo un gol in FA Cup, Danny Welbeck dell'Arsenal non ha esitato a imitarlo. Il pioniere della filosofia di Nusret Gökçe ("comunicare con le persone attraverso la carne") è stato però il Leverkusen, perché Hakan Çalhanoğlu ha addirittura voluto incontrare la web star in persona.

Un selfie con i compagni
Questa settimana ci giunge anche questo scatto dalla bellissima Malta. Dopo un gol con il Senglea Athletic, Juninho Cabral ha rinunciato a esultare per scattarsi un veloce selfie con i compagni in panchina. Bei sorrisi ragazzi!

©Domenic Aquilina

Ultimo aggiornamento: 01/02/17 13.42CET

Informazioni collegate

Profili squadre

https://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=2438648.html#che+cosaltro+succede+calcio+europeo