Il talento della settimana di UEFA.com: Joel Asoro

Il talento di questa settimana è il 17enne attaccante Joel Asoro, che nell'ultimo mese ha esordito in prima squadra al Sunderland e nella Svezia Under 21.

Lo scorso mese, Joel Asoro ha giocato in Coppa di Lega contro lo Shrewsbury Town
Lo scorso mese, Joel Asoro ha giocato in Coppa di Lega contro lo Shrewsbury Town ©Getty Images

Il talento di questa settimana è un attaccante di 17 anni che nell'ultimo mese ha esordito in prima squadra al Sunderland e nella Svezia Under 21.

Nome: Joel Asoro
Squadra: Sunderland
Esordio: 21 agosto 2016 contro il Middlesbrough
Ruolo: attaccante
Nazionalità: svedese
Data di nascita: 27 aprile 1999
Piede preferito: destro

Dicono di lui...
"Se lo vedessi per la prima volta, direi che ha qualcosa di speciale per avere solo 17 anni".
David Moyes, allenatore del Sunderland

"Ora capite perché l'ho convocato. Sa trovare gli spazi, è veloce e ha un buon controllo di palla"
Il Ct dell'Under 21 svedese, Håkan Ericson, dopo Svezia-Spagna del 5 settembre

Le origini...
Come molti giocatori dell'area di Stoccolma, Asoro è cresciuto nel Brommapojkarna. I suoi numeri con le rappresentative giovanili della Svezia (12 gol in 17 partite) hanno destato l'interesse di grandi squadre europee, come Manchester City e United, Chelsea e Juventus. La scorsa estate, a 16 anni, si è trasferito a Sunderland con la madre.

©AFFA

Stile di gioco...
Asoro non perde tempo a entrare in area e concludere con entrambi i piedi. A maggio, al Campionato Europeo Under 17 UEFA in Azerbaigian, ha messo a ferro e fuoco la difesa inglese, segnando una doppietta e permettendo alla Svezia di vincere 2-1.

Un mix di...
Per velocità e senso del gol, potrebbe sembrare un giovane Thierry Henry.

Il momento magico...
L'esordio in Premier League contro il Middlesbrough quattro settimane fa. Fino ad allora, il giocatore era sconosciuto in Svezia e in Inghilterra.

La migliore delle ipotesi...
David Moyes non ha mai avuto paura di dare una possibilità ai giovani, come è accaduto con Wayne Rooney all'Everton. Asoro potrebbe essere ancora lontano da un posto da titolare al Sunderland, ma sicuramente avrà più occasioni nel corso della stagione.

Lui dice...
"Ho parlato molto con David Moyes; da quando è arrivato mi ha insegnato tanto. Mi piace anche allenarmi con Jermain [Defoe], che continua a dirmi di lavorare sodo".

"Devo solo stare pronto e continuare ad allenarmi, sfruttando tutte le opportunità che avrò a disposizione".

©Sportsfile
In alto