Alla scoperta di Renato Sanches

Dopo Mats Hummels, il Bayern ha annunciato l'acquisto del 18enne centrocampista Renato Sanches, che a detta dei maggiori esperti è uno dei giocatori più promettenti in Europa.

See new Bayern München signing Renato Sanches in action before he made it big, scoring for Portugal’s Under-17s in 2014.

Renato Sanches, centrocampista del Benfica, è stato un talento della settimana di UEFA.com a dicembre. A soli 18 anni, il giocatore è appena diventato uno dei giovani più costosi d'Europa, passando al Bayern Monaco per una cifra iniziale di 35 milioni di euro che potrebbe salire fino a 80 milioni.

"Il Bayern osservava Renato Sanches da tempo - ha commentato Karl-Heinz Rummenigge, dirigente della squadra bavarese -. Siamo contenti di averlo acquistato nonostante la concorrenza di tutta Europa. Renato è un centrocampista dinamico, combattivo e tecnicamente dotato e rinforzerà ancora di più la nostra squadra".

Renato Sanches contro il Bayern
Renato Sanches contro il Bayern©Getty Images

Anche Josep Guardiola ha elogiato il centrocampista dopo i quarti di finale di UEFA Champions League vinti contro il Benfica. "È di gran lunga uno dei migliori giovani in Europa - ha osservato -. In campo è dappertutto e lo aspetta un grande futuro".

Il futuro allenatore del Manchester City non è l'unico ad aver notato le qualità del giocatore. "Ha un tiro potente e una buona visione di gioco - ha commentato Diego Simeone -. È sempre bello vedere giovani così bravi".

Nato a Lisbona, Sanches si è fatto strada nelle giovanili del Benfica e quest'anno ha annunciato il suo arrivo in prima squadra con un fantastico gol dalla distanza contro l'Académica. Paragonato a Edgar Davids e Yaya Touré, ha destato l'interesse di grandi club, fra cui il Manchester United, ma di fatto il Bayern è arrivato per primo.

Dove collocare Renato Sanches al Bayern?
Phil Röber di UEFA.com ci spiega.

Renato Sanches
Renato Sanches©AFP/Getty Images

Il Bayern ha un centrocampo molto forte, specialmente nei ruoli centrali, ma Sanchez data la sua dinamicità e intelligenza tattica sembra nato per giocare in quella mediana così aggressiva e fisica. Dalla prossima stagione sarà compito di Carlo Ancelotti trovare un posto per il giovane portoghese che già al Benfica ha dimostrato di essere un talento di grande prospettiva.

Mats Hummels
Mats Hummels©Getty Images

La firma di Hummels è una dichiarazione di intenti del Bayern che vuole allestire una rosa in grado di schierare due formazioni di titolari da alternare nei periodi più convulsi della stagione. Hummels incarna l’identikit perfetto: bravo nel costruire l’azione dalla difesa, dal passaggio preciso sia breve che lungo, forte nel gioco aereo, è un leader nato in grado di incarnare in maniera naturale il ‘Mia san mia’ (Noi siamo noi) dei bavaresi.

©Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©Getty Images
©Getty Images
In alto