Bayern campione di Germania per la quarta volta consecutiva

La doppietta di Robert Lewandowski contro l'Ingolstadt consegna al Bayern Monaco di Josep Guardiola il quarto titolo consecutivo di Bundesliga con una giornata di anticipo.

Il Bayern festeggia al triplice fischio finale
Il Bayern festeggia al triplice fischio finale ©Getty Images

Dopo un’infinita serie di piccoli record negli anni recenti, il Bayern Monaco ha ottenuto qualcosa di veramente speciale per la società bavarese - UEFA.com ne celebra il quarto titolo consecutivo in Bundesliga.

La vittoria per 2-1 del Bayern contro l'Ingolstadt ha regalato la matematica certezza del trionfo finale con una giornata di anticipo. Il museo del club dovrà ora trovare posto per il trofeo del 26esimo campionato tedesco conquistato, dopo che la formazione guidata da Josep Guardiola ha chiuso enfaticamente i giochi mettendo le mani sul principale obiettivo stagionale. Un traguardo senza precedenti, qualcosa che persino un club plurititolato come il Bayern Monaco voleva raggiungere con tutte le forze. Questa è stata la priorità numero uno per tutta la stagione.

A prescindere dall'eliminazione in semifinale di UEFA Champions League, l’era Guardiola dovrà prima di tutto e soprattutto essere contraddistinta dal dominio e dall’evoluzione tattica della sua squadra in Bundesliga.

Robert Lewandowski ha firmato una doppietta contro l'Ingolstadt
Robert Lewandowski ha firmato una doppietta contro l'Ingolstadt©Getty Images

"Vincere quattro campionati di fila è un traguardo che il club non aveva mai raggiunto in Bundesliga - ha detto Thomas Müller -. Abbiamo fatto qualcosa di meraviglioso. Quando si diventa campioni, tutti pensano che sia stato tutto facile; in realtà c'era molta pressione su di noi e il Dortmund è stato la miglior seconda classificata nella storia della Bundesliga".

Dei quattro titoli consecutivi del Bayern, questo potrebbe essere quello che ha destato maggiore impressione, per la sua perseveranza e ambizione che da tempo non venivano messe alla prova. Complimenti anche al Borussia Dortmund, comunque la miglior seconda classificata nella storia della Bundesliga, che ha spinto il Bayern verso nuove vette.

Se la squadra guidata da Thomas Tuchel farà un altro passo in avanti nel suo progetto di sviluppo in estate, conquistare il quinto titolo consecutivo non sarà affatto una passeggiata per il Bayern Monaco. Carlo Ancelotti è avvisato…

In alto