Olympiacos, la miglior partenza del secolo

L'Olympiacos ha vinto la 17esima gara consecutiva dall'inizio della stagione ellenica, stabilendo così il record per la miglior partenza in un campionato nazionale europeo dal 2000 in poi.

L'Olympiacos è stato protagonista di un'incredibile partenza in Grecia
L'Olympiacos è stato protagonista di un'incredibile partenza in Grecia ©AFP

"Il nostro obiettivo è vincere sempre e non smetteremo di provarci - ha dichiarato il tecnico dell'Olympiacos Marco Silva-. Dobbiamo continuare a trovare le giuste motivazioni". Il successo per 3-1 di domenica contro il Levadiakos ha permesso al club del Pireo di centrare la 17esima vittoria di fila dall'inizio della stagione, miglior striscia in assoluto in Europa nel nuovo millennio. UEFA.com le passa in rassegna tutte.

17: Olympiacos (2015/16) — GF47 GS10
L'Olympiacos aveva centrato il record di vittorie consecutive per il club nel 1966/67, con 11 successi di fila, ma alla sua prima stagione in carica Marco Silva lo ha demolito. La sua squadra ha già un vantaggio di 18 punti sull'AEK Atene in classifica e proverà a diventare la seconda (dopo il Panathinaikos nel 1963/64) a vincere il titolo ellenico senza perdere neppure una partita.

16: F91 Dudelange (Lussemburgo, 2007/08) – GF49 GS7
"La squadra non ha mai giocato con una costanza del genere", ha dichiarato il capitano Sébastien Remy. Il Dudelange di Michel Leflochmoan ha vinto il campionato in sole 20 partite, totalizzando ben 19 successi di cui 16 consecutivi da inizio stagione: si tratta della migliore partenza negli anni 2000.

15: Shakhtar Donetsk (Ucraina, 2012/13) – GF45 GS6
"Ogni anno è sempre più facile - aveva dichiarato Mircea Lucescu prima della stagione 2012/13 -. La squadra è cresciuta molto negli ultimi anni e in campionato è diventata una vera macchina". La formazione ucraina ha vinto le prime 15 partite della stagione, perdendone solo una e aggiudicandosi il quarto di cinque titoli consecutivi.

Il Bangor dopo aver vinto il titolo 2010/11
Il Bangor dopo aver vinto il titolo 2010/11©Christopher Williams

15: Bangor City (Galles, 2010/11) – GF49 GS15
Incredibilmente, dopo aver vinto le prime 15 gare, il Bangor ha rischiato di perdere il titolo e si è salvato solo con un 1-0 sui New Saints all'ultima giornata. "È l'apice della mia carriera", ha commentato il tecnico Neville Powell dopo aver tirato un sospiro di sollievo.

15: FH (Islanda, 2005) – GF46 GS6
"Sinceramente non mi aspettavo di vincere 15 partite di seguito - ha dichiarato il tecnico Ólafur Kristjánsson dopo la 15esima vittoria in 18 giornate -. È più di quanto sperassi". La squadra di Hafnarfjordur è calata leggermente nel finale, pareggiando due partite su tre, ma ha comunque vinto il campionato con 16 punti di distacco.

14: Club Brugge (Belgio, 2000/01) – GF53 GS8
Allenato dal tecnico norvegese Trond Sollied, il Bruges ha bruciato gli avversari in partenza fino alla sconfitta per 2-0 sul campo dell'Anderlecht (1 dicembre). È stata l'unica sconfitta autunnale dei nerazzurri, che però hanno pareggiato nove gare su 11 in primavera e hanno concluso la stagione al secondo posto a cinque lunghezze dall'Anderlecht.

13: Dinamo Bucureşti (Romania, 2006-07) – GF30 GS7
13: Basel (Svizzera, 2003/04) – GF43 GS10
13: Pyunik (Armenia, 2002) – GF61 GS20
13: CSKA Sofia (Bulgaria, 2002/03) – GF35 GS5

12: Ventspils (Lettonia, 2014) – GF42 GS4

11: Levadia Tallinn (Estonia, 2009) – GF40 GS4
11: Maccabi Haifa (Israele, 2005/06) – GF23 GS8
11: F91 Dudelange (Lussemburgo, 2010/11) – GF33 GS6

Lo Shakhtar ha vinto le prime 15 partite del campionato 2012/13
Lo Shakhtar ha vinto le prime 15 partite del campionato 2012/13©Oleksandr Zadiraka


In alto