Galatasaray campione in Turchia

Il Fenerbahçe pareggia 2-2 contro l'İstanbul Başakşehir e consegna al Galatasaray il 20esimo titolo turco della sua storia.

Hamza Hamzaoğlu ha guidato il Galatasaray al titolo turco
Hamza Hamzaoğlu ha guidato il Galatasaray al titolo turco ©Getty Images

Il Fenerbahçe pareggia 2-2 contro l'İstanbul Başakşehir FK e consegna al Galatasaray AŞ il 20esimo titolo turco della sua storia.

Dopo il successo per 2-0 dei Cimbon nel derby di Istanbul contro il Beşiktaş, il Fenerbahçe doveva necessariamente vincere per mantenere vive le speranze di un possibile trionfo. Un pareggio ha cancellato ogni speranza di titolo ai Canarini Gialli.

La squadra di Ismail Kartal chiude la gara in sette dopo le espulsioni di Mehmet Topuz, Caner Erkin, Bruno Alves e Pierre Webo mentre il Başakşehir fallisce un rigore al 95'. I padroni di casa passano in vantaggio grazie alla doppietta di Mehmet Batdal ma il Fenerbahçe torna in partita con i sigilli di Diego and Webo. Due gol che non servono di fatto a nulla.

Il Galatasaray vince il titolo nonostante una stagione travagliata caratterizzata dall'addio di Cesare Prandelli e una fase a gironi di UEFA Champions League ben al di sotto delle aspettative (un pareggio e cinque sconfitte in sei gare). Hamza Hamzaoğlu diventa il primo uomo a vincere il campionato con il club sia in veste di giocatore che di allenatore.

"Siamo una squadra creata per essere competitiva in Europa. Il giorno che ho ricevuto questo incarico è venuto a mancare mio padre. Ogni cosa bella ha un prezzo da pagare e la felicità viene dopo il dolore. Spero che mio padre stia vedendo questi bei momenti".

I campioni di Turchia si apprestano ad affrontare il Bursaspor il 3 giugno nella finale di Coppa turca.

In alto