Zenit zar di Russia

Lo Zenit ha vinto la Premier League russa con due giornate d'anticipo grazie al pareggio per 1-1 in casa dell'Ufa.

©Getty Images

L'FC Zenit ha vinto la Premier League russa con due giornate d'anticipo grazie al pareggio per 1-1 in casa dell'FC Ufa.

Hulk ha portato lo Zenit in vantaggio con una bella punizione dopo 32 minuti, e nonostante il pareggio nel finale di Haris Handžić un punto è stato sufficiente al club per vincere matematicamente il titolo, grazie ai migliori risultati negli scontri diretti con il Krasnodar. E' il quarto successo nella Premier League russa per lo Zenit, che si aggiunge al campionato sovietico vinto nel 1984.

"Dobbiamo crescere e diventare più forti", ha detto il tecnico André Villas-Boas. "Ci sono grandi cambiamenti in vista, inclusi quelli in squadra. Dobbiamo essere motivati e migliorare, dimostrare il nostro valore anche in Europa. Ecco perché dobbiamo cambiare delle cose. Il nostro obiettivo è semplice - vincere tutti i tornei ai quali partecipiamo". 

I campioni in carica del CSKA e il Krasnodar si contenderanno ora il secondo posto che vale l'accesso alla UEFA Champions League. 

In alto