PSG ancora in corsa su quattro fronti

Il successo nel "Classique" tiene il Paris Saint-Germain in corsa per conquistare cinque titoli stagionali; Christian Châtelet di UEFA.com analizza l'impegnativo aprile della squadra di Laurent Blanc.

©AFP/Getty Images

La vittoria in rimonta per due volte nel "Classique" di fronte a un pubblico record allo stadio Vélodrome di Marsiglia è un ottimo inizio di un aprile "molto impegnativo" per l'allenatore del Paris Saint-Germain Laurent Blanc.

"E' sempre importante vincere in trasferta, specialmente a sette gare dalla fine della stagione, contro avversarie dirette per il titolo", ha dichiarato Blanc, la cui squadra ora è prima nella Ligue con un punto di vantaggio sull'Olympique Lyonnais e cinque sul terzo classificato Olympique de Marseille. "Oltre a ciò, è il Marsiglia, e tutti sappiamo quanto è importante questa sfida".

Il più prestigioso incontro del calcio francese, il "Classique", è stato vinto dai parigini in rimonta; il loro successo nell'86esima edizione è la settima vittoria consecutiva contro l'OM. I padroni di casa si sono portati in vantaggio due volte con André-Pierre Gignac di fronte a una folla di 65.148 spettatori, ma Blaise Matuidi e Marquinhos hanno riequilibrato la gara, prima che l'autorete di Jérémy Morel ha deciso il match in favore degli ospiti.

E' stata un'importante spinta morale visti i prossimi impegni del PSG, l'unica squadra in corsa nei quarti di UEFA Champions League ancora impegnata su quattro fronti. Mercoledì la squadra di Blanc affronterà l'AS Saint-Étienne nella semifinale di Coppa di Francia, mentre sabato contenderà la Coppa di Lega all'SC Bastia allo Stade de France. Seguiranno poi le due sfide in sfide in UEFA Champions League contro l'FC Barcelona, intervallate dall'incontro in Ligue 1 contro l'OGC Nice.

"E' un periodo molto impegnativo", ha detto Blanc. Il Paris può teoricamente chiudere la stagione con cinque titoli, avendo già conquistato la Supercoppa francese. Dopo il successo negli ottavi contro il Chelsea FC, la squadra ha maturato la convinzione di poter raggiungere qualsiasi traguardo.

L'unico ostacolo che può intralciare il cammino dei parigini è lo stato di forma dei suoi calciatori. Domenica sera, David Luiz e Thiago Motta sono usciti dal campo per infortuni alla gamba ancora da valutare. "E' l'unica nota negativa della serata - ha dichiarato Blanc -. Perdere due giocatori chiave potrebbe costarci caro".

"E' un peccato - gli fa eco Matuidi -. Dobbiamo affrontare due importanti gare di coppa e spero che continueremo così. La squadra è in forma. Daremo il massimo per vincere tutti i titoli possibili".

In alto