Chievo solido, il Milan non passa

Decimo pareggio in campionato per i Rossoneri che devono accontentarsi dello 0-0 sul campo del Chievo Verona, fallendo la possibilità di avvicinare il quinto posto.

Valter Birsa e Nigel de Jong in un contrasto di gioco
Valter Birsa e Nigel de Jong in un contrasto di gioco ©Getty Images

Quarto 0-0 casalingo per l’AC Chievo Verona contro l’AC Milan, che non riesce ad avere la meglio della solida squadra di Rolando Maran e, nonostante il terzo risultato utile consecutivo, vede sempre più lontana la zona Europa.

Primo tempo tutt’altro che emozionante al Bentegodi, le due squadre si affrontano in maniera molto prudente. La prima occasione è per i Rossoneri, che sugli sviluppi della punizione di Alex sfiorano il vantaggio con Daniele Bonera, che sulla ribattuta di Albano Bizzarri colpisce proprio il portiere argentino. L’unica chance per i padroni di casa arriva su un lancio lungo per Sergio Pellissier, che riesce a penetrare in are dalla destra, ma si fa murare da Diego Lopez in uscita.

Nella ripresa è subito il neo-entrato Keisuke Honda a rendersi pericoloso, con un gran sinistro da fuori area che colpisce in pieno la traversa. I padroni di casa rispondo con Ezequiel Schelotto, che conclude un veloce contropiede con un potente destro, sul quale l’estremo difensore rossonero riesce ad opporsi alzando in angolo. E’ ancor un uomo dalla panchina a rendersi pericoloso, l’ex Alberto Paloschi sfiora il vantaggio al 70’ con un bella girata in area.

Nell’ultimo quarto d’ora Filippo Inzaghi le prova tutte per conquistare la vittoria, inserendo ben 5 giocatori offensivi con l’ingresso di Alessio Cerci, ma nonostante le folate dell’esterno romano i Rossoneri non riescono a rendersi pericolosi dalle parti di Bizzarri e devono accontentarsi di un punto che non rilancia le possibilità europee meneghine.

Altrove
Premier League: Rooney bussa due volte
Ligue 1: Passo falso Lione
Liga: Barça a un passo dal Real
Bundesliga: Gioia nel derby per il Dortmund

 


In alto