Il sito ufficiale del calcio europeo

Peccato, capitale

Pubblicato: Venerdì, 6 giugno 2014, 9.55CET
Con la retrocessione dell'Hibernian e dell'Heart of Midlothian, il campionato scozzese non avrà più rappresentanti di Edimburgo la prossima stagione. Ma come se la cavano le altre squadre delle capitali europee?
Peccato, capitale
Un preoccupato tifoso dell'Hibernian ©Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Dichiarazione congiunta di FIFA, AFC, UEFA, Bundesliga, LaLiga, Premier League e Lega Serie A riguardo alle attività di beoutQ in Arabia Saudita
  • Dichiarazione congiunta di FIFA, AFC, UEFA, Bundesliga, LaLiga, Premier League e Lega Serie A riguardo alle attività di beoutQ in Arabia Saudita
  • Distribuzione ricavi competizioni UEFA per club nel 2019/20
  • L'impegno UEFA verso il calcio femminile
  • Moccia e Nicastro invitate alla sfida di Supercoppa UEFA
  • Fase finale UEFA Nations League: la Squadra del Torneo
  • La Squadra della Settimana di Europa League
  • Le grandi rimonte in UEFA Champions League
  • La Squadra della settimana di Europa League
  • Buffon, Ronaldo, Ibra & co.: i cavalieri che non fecero l'impresa
  • La Squadra della Settimana di Europa League
1 di 10
Pubblicato: Venerdì, 6 giugno 2014, 9.55CET

Peccato, capitale

Con la retrocessione dell'Hibernian e dell'Heart of Midlothian, il campionato scozzese non avrà più rappresentanti di Edimburgo la prossima stagione. Ma come se la cavano le altre squadre delle capitali europee?

Con la retrocessione dell'Hibernian FC e dell'Heart of Midlothian FC, la  Premiership scozzese non avrà più rappresentanti di Edimburgo la prossima stagione. A questo proposito, UEFA.com ha cercato di capire l'andamento delle altre squadre delle capitali europee: anche se la maggior parte dei campionati ne ha almeno una in lotta per il titolo, esistono alcune anomalie. Ecco le nazioni in cui una squadra della capitale non vince il campionato da tempo.

Bielorussia
Storicamente, il calcio bielorusso è stato dominato dalla capitale, ma l'FC Dinamo Minsk non vince il titolo dal 2004. La Dinamo era l'unica squadra del paese che giocava nel campionato sovietico e negli anni '80 era anche una delle più forti. Con il nuovo millennio tutto è cambiato e la nuova trascinatrice è l'FC BATE Borisov, campione dal 2006 a oggi.

Germania
Berlino non è mai stata la città simbolo del calcio tedesco. Prima della guerra (e durante), le squadre più forti erano 1. FC Nürnberg e FC Schalke 04. Con la nascita della Bundesliga, l'FC Bayern München è diventato la potenza che rimane tuttora, vincendo tre campionati di seguito dal 1972 al 1974 e il maggior numero di titoli negli anni '80. La capitale, se non altro, ha dominato il calcio della Germania Est con la BFC Dynamo Berlin. L'ultima squadra berlinese a vincere un titolo nella Germania unita o occidentale è stato l'Hertha BSC Berlin nel lontano 1931.

Italia
Storicamente, le super potenze sono state quelle del nord più ricco e industrializzato, soprattutto Milano e Torino. Juventus (8), AC Milan (7) e FC Internazionale Milano (5) hanno infatti conquistato 20 degli ultimi 22 scudetti. Le due eccezioni sono arrivate dalle squadre di Roma. L'SS Lazio ha vinto il suo secondo scudetto nel 2000 con Sven-Göran Eriksson, mentre l'AS Roma ha vinto il terzo l'anno successivo con un altro tecnico che avrebbe allenato l'Inghilterra: Fabio Capello. Quest'anno, i giallorossi sono arrivati secondi, anche se a 17 punti dalla Juventus.

Scozia
Mentre i Rangers FC cercano di scalare le serie minori, il Celtic FC rimane la squadra suprema di Scozia e ha concluso la stagione 2013/14 con un distacco di 29 punti sul Motherwell FC. Bisogna tornare agli anni '50, con quattro titoli vinti da Heart of Midlothian e Hibernian, per trovare una squadra della capitale in vetta alla classifica. Da allora, le formazioni di Edimburgo hanno vinto solo qualche coppa nazionale, ma quest'anno sono retrocesse entrambe.

©Getty Images

I tifosi del Maribor hanno molto da festeggiare

Slovenia
Negli ultimi due decenni, la squadra slovena di maggior successo è stata l'NK Maribor. Proveniente dalla seconda città più grande del paese, ha vinto il suo primo titolo nel 1997 ma quest'anno è arrivata a quota 12. La squadra della capitale, l'NK Olimpija Ljubljana, aveva vinto quattro titoli su cinque prima di quell'anno, ma da allora non è mai finita in testa ed è stata condizionata dalle difficoltà finanziarie. Il Maribor, per contro, è in ottima salute sia in campo che fuori, essendo l'unica squadra totalmente professionistica del paese.

Svizzera
Anche se la Svizzera non ha una capitale ufficiale, il governo federale ha sede a Berna, la capitale di fatto. Il BSC Young Boys, però, è appena la quinta squadra di maggior successo in Svizzera con 11 titoli, nessuno dei quali dal 1986 in poi. La capitale calcistica della Svizzera è Zurigo, con 40 campionati tra Grasshopper Club (27), FC Zürich (12) e Club Zürich (1). Dal 2000, però, l'C Basel 1893 ha vinto nove titoli contro i cinque tra Grasshoppers e FCZ.

Turchia
I grandi club di Istanbul – Beşiktaş JK, Galatasaray AŞ e Fenerbahçe SK – erano protagonisti prima che Ankara diventasse capitale nel 1923. Il club più antico di Ankara, l'MKE Ankaragücü, è stato fondato nel 1910 e ha vinto il campionato nel 1949, oltre alla Coppa di Turchia nel 1972 e 1981. Nel massimo campionato per 49 stagioni, è retrocesso nel 2012, lasciando il Gençlerbirliği SK come unico club di Ankara in massima divisione. Fondato da studenti locali nel 1923, il Gençlerbirliği ha vinto la Coppa di Turchia nel 1987 e 2001, arrivando terzo in campionato nel 2002/03; ha raggiunto il quarto turno della Coppa UEFA nella stagione seguente, prima di venire eliminato dai futuri vincitori del Valencia CF.

Galles
Dalla nascita della Premier League gallese nel 1992, nessuna squadra di Cardiff si è mai aggiudicata il titolo. Come in Scozia, la capitale non ha rappresentanti nella massima serie: l'ultima è stata il Cardiff Grange Quins FC, retrocesso nel 2006, mentre l'Inter Cardiff è arrivato secondo quattro volte dal 1992/93 al 1998/99. Il Galles del sud, culla del rugby, è poco rappresentato nella massima serie con due sole squadre, ma il Cardiff City AFC è una delle sei formazioni gallesi che giocano nel campionato inglese. I New Saints FC, campioni sette volte negli ultimi 10 anni, provengono dal centro della nazione.

Ultimo aggiornamento: 06/06/14 13.08CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=2113630.html#peccato+capitale