Ivanović premiato in Serbia

Il difensore del Chelsea FC Branislav Ivanović è stato eletto miglior calciatore serbo dell'anno per la seconda volta, diventando il primo giocatore del suo paese a ricevere due volte consecutivamente il premio.

©Getty Images

Il capitano della nazionale Branislav Ivanović è stato votato miglior calciatore serbo dell'anno per la seconda volta, diventando il primo giocatore del paese a ricevere due volte consecutivamente il premio.

Il difensore del Chelsea FC ha ricevuto il premio dalla Federcalcio serba (FSS) ed è stato onorato con una cerimonia a Belgrado. 

Ivanović, a cui è stato attribuito il riconoscimento in due occasione al pari di Dejan Stanković (2006, 2010) e Nemanja Vidić (2005, 2008), ha vestito la maglia del suo paese dieci volte nel 2013 e ha segnato il gol-vittoria nella finale di UEFA Europa League contro l'SL Benfica ad Amsterdam.

"Ho detto lo scorso anno che si tratta del più grande onore per me - ha detto Ivanović, 29 anni -. Non ho parole per esprimere i miei sentimenti. Mi dà grande soddisfazione e motivazione, invogliandomi a voler raggiungere altri successi nel 2014". 

Il premio come miglior tecnico è invece andato a Ljubinko Drulović per aver guidato la Serbia al primo titolo nei Campionati Europei UEFA Under 19. 

"E' stato qualcosa di veramente meraviglioso - ha detto Drulović -. Abbiamo compiuto un passo alla volta, arrivando fino in cielo. Sono molto orgoglioso dei miei giocatori. Hanno fatto un ottimo lavoro e questo è un premio da attribuire a ciascuno di loro, per tutti nel calcio serbo".  

In alto