Ujfaluši si ritira

L'ex difensore della Repubblica Ceca e della Fiorentina ha annunciato il ritiro a 35 anni in seguito a un infortunio al ginocchio. "La mia carriera è stata bellissima", ha dichiarato.

Tomáš Ujfaluši era passato allo Sparta quest’estate
Tomáš Ujfaluši era passato allo Sparta quest’estate ©UEFA.com

Tomáš Ujfaluši, ex difensore della Repubblica Ceca e dell'ACF Fiorentina, ha annunciato il ritiro a 35 anni per un infortunio al ginocchio.

Ujfaluši, 78 presenze in nazionale, era passato all’AC Sparta Praha ad agosto dopo 13 anni all'estero ma aveva giocato solo quattro partite di Coppa della Repubblica Ceca. L’ex centrale dell'SK Sigma Olomouc, Hamburger SV, Fiorentina, Club Atlético de Madrid e Galatasaray AŞ ha dato l'annuncio lunedì a Praga.

"Ho consultato i medici per parlare del mio ginocchio e ho deciso di dare l'addio al calcio - ha commentato Ujfaluši -. Non è stata una decisione facile, ma non posso più essere utile in campo e credo che questa sia la soluzione migliore".

In carriera, Ujfaluši ha vinto la Coppa di Lega tedesca con l'Amburgo, la UEFA Europa League e la Supercoppa UEFA 2010 con l’Atlético e due campionati con il Galatasaray. Inoltre, ha raggiunto le semifinali di UEFA EURO 2004 con la Repubblica Ceca, partecipando anche alla Coppa del Mondo FIFA 2006 e a UEFA EURO 2008.

"La mia carriera è stata bellissima, ho giocato più di 600 partite e sono sempre stato titolare - ha aggiunto -. I miei momenti più belli sono stati all'Atlético Madrid, dove ho vinto i primi trofei internazionali, ma anche quelli al Galatasaray. Ci sono state partite memorabili, ma mi vengono soprattutto in mente la finale di Europa League e la Supercoppa a Montecarlo".

"In nazionale, i maggiori successi sono stati quelli a EURO 2004. Siamo rimasti imbattuti per due anni e siamo arrivati al secondo posto nel ranking FIFA. Ho avuto la fortuna di giocare con grandi campioni come Pavel Nedvěd, Karel Poborský e Jan Koller".

In alto