Eriksen e Søndergaard Pedersen premiati

Scelti due giocatori in periodi opposti delle rispettive carriere a Copenhagen: il 21enne Christian Eriksen è il giocatore danese dell'anno, Katrine Søndergaard Pedersen vince l'equivalente femminile del premio.

Katrine Søndergaard Pedersen durante EURO 2013
Katrine Søndergaard Pedersen durante EURO 2013 ©Getty Images

Premiati due giocatori in periodi opposti delle rispettive carriere a Copenhagen: il 21enne Christian Eriksen è stato scelto come giocatore danese dell'anno, Katrine Søndergaard Pedersen ha invece vinto l'equivalente femminile.

La 36enne capitana è incinta e ha deciso di ritirarsi dopo 210 presenze in nazionale con cui aveva debuttato nel 1994. "Ho giocato in nazionale per oltre metà della mia vita e più passa il tempo e più mi sento privilegiata", ha detto commossa.

Il centrocampista del Tottenham Hotspur FC Eriksen, che aveva due anni quando Pedersen ha debuttato in nazionale, si aggiudica il premio per la seconda volta dopo il successo nel 2011.

Il premio com miglior giovane è andato all'attaccante del Cardiff City AFC Andreas Cornelius, mentre la versione femminile è stata vinta da Stine Pedersen dell'IK Skovbakken.

In alto