Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Sorpresa Pasching, Austria Vienna ko

Daniel Sobkova segna l'unico gol della finale all'Ernst-Happel-Stadion di Vienna e la squadra di terza divisione si aggiudica la Coppa d'Austria battendo i vincitori del campionato.

Il Pasching aveva battuto Rapid e Salisburgo per arrivare in finale
Il Pasching aveva battuto Rapid e Salisburgo per arrivare in finale ©GEPA

L'FC Pasching, squadra di terza divisione, supera a sorpresa l'FK Austria Wien nella finale di Coppa d'Austria.

Daniel Sobkova segna il gol decisivo davanti ai 16.500 spettatori presenti all'Ernst-Happel-Stadion di Vienna negando il double ai vincitori del campionato. Poco dopo l'intervallo Ivan Kovacec sfonda a sinistra e centra per Sobkova che di testa trova la rete facendo passare il pallone tra le gambe del portiere Heinz Lindner.

Freddo e pioggia a Vienna. Dopo 4' la punizione di Alexander Gorgon costringe il portiere del Pasching Hans-Peter Berger a deviare il pallone sul palo. Sul conseguente corner Alexander Grünwald calcio di poco alto. Anche il Pasching si fa vedere: Sobkova sfiora il gol, poi Lindner neutralizza un tiro dalla corta distanza di Kovacec.

Poco prima dell'intervallo Gorgon colpisce il palo esterno con un tiro dalla lunga distanza. Si riparte e il Pasching passa dopo due minuti. L'Austria Vienna si butta all'assalto della porta di Berger negli ultimi 30 minuti. Il portiere nega il pari a Tomas Šimkovic e Tomáš Jun, poi Philipp Hosiner calcia alto da ottima posizione a sette minuti dalla fine.

Il tecnico del Pasching Gerald Baumgartner commenta: "Abbiamo giocato con coraggio contro un avversario superiore. Il Pasching ha meno qualità ma volevamo colmare il gap giocando con cuore e passione. Ovviamente abbiamo avuto fortuna e un grande portiere. A volte le cose devono andare per il verso giusto per portare a casa il risultato". Sobkova ha aggiunto: "E' incredibile, sono senza parole. E' il momento più bello della mia carriera".

In alto