Il sito ufficiale del calcio europeo

La straordinaria carriera di Cesare Maldini

Pubblicato: domenica, 3 aprile 2016, 15.45CET
Dai trionfi da giocatore con la maglia del Milan, tra cui la Coppa dei Campioni 1962/63, ai successi da allenatore dei Rossoneri e della nazionale. UEFA.com ripercorre la straordinaria carriera di Cesare Maldini.
La straordinaria carriera di Cesare Maldini
Cesare Maldini è stato Ct dell'Italia dal 1996 al 1998 ©Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Visita alle Isole Faroe per il presidente UEFA
  • Visita alle Isole Faroe per il presidente UEFA
  • Le finanze dei club europei più sane che mai grazie al Fair Play Finanziario
  • Annuncio nazione ospitante di UEFA EURO 2024
  • ‘Sono sempre rimasto fedele alla mia filosofia di gioco’ - Zinédine Zidane
  • L'Europa offre il miglior calcio del mondo
  • Gli allenatori dei club scambiano idee con la UEFA
  • Beckham 'onorato'  per il Premio del Presidente UEFA
  • Kashia 'orgoglioso' del Premio UEFA #EqualGame
  • Le più grandi rimonte in Europa
  • Chi è il nuovo tecnico del Chelsea Maurizio Sarri?
1 di 10
Pubblicato: domenica, 3 aprile 2016, 15.45CET

La straordinaria carriera di Cesare Maldini

Dai trionfi da giocatore con la maglia del Milan, tra cui la Coppa dei Campioni 1962/63, ai successi da allenatore dei Rossoneri e della nazionale. UEFA.com ripercorre la straordinaria carriera di Cesare Maldini.

Bandiera dell'AC Milan ed ex Ct dell'Italia Cesare Maldini è scomparso domenica a 84 anni. UEFA.com ripercorre la sua straordinaria carriera costellata di successi da giocatore e da allenatore.

Dopo aver esordito in Serie A nel 1953 con la maglia della Triestina, Maldini arriva al Milan nella stagione 1954/55 collezionando 412 presenze con la maglia Rossonera in 12 stagioni. A Milano conquista 4 Scudetti e alza al cielo da capitano la Coppa dei Campioni 1962/63 dopo il successo per 2-1 in finale contro i campioni in carica del Benfica.

©Getty Images

Cesare Maldini ha vinto la Coppa dei Campioni 1963 da capitano del Milan

Le vittorie con i Rossoneri proseguono anche nella sua carriera da allenatore: sulla panchina del Milan, infatti, Maldini conquista la Coppa delle Coppe e la Coppa Italia [con Nereo Rocco direttore tecnico], prima di una serie di altre esperienze sulle panchine di Serie A e di Serie B che lo porteranno ad essere scelto come vice-allenatore del Ct della Nazionale italiana Enzo Bearzot nel 1980.

Nel 1982 contribuisce così al successo degli Azzurri nella Coppa del Mondo FIFA disputata in Spagna, ricoprendo poi lo stesso ruolo fino alla Coppa del Mondo FIFA del 1986 in Messico, prima di diventare il Commissario tecnico della Nazionale italiana Under 21.

©Getty Images

Maldini è stato vice-allenatore dell'Italia campione del Mondo nel 1982

Sulla panchina degli Azzurrini, Maldini conquista il primo titolo assoluto dell'Italia ai Campionati Europei UEFA Under 21 nel 1992 grazie al successo in finale sulla Svezia, prima di trionfare nuovamente nelle due edizioni successive del 1994 e del 1996. Tanti i campioni che ha contribuito a far crescere.

©Getty Images

Maldini ha conquistato tre Campionati Europei UEFA Under 21 sulla panchina dell'Italia prima di approdare alla Nazionale maggiore

Nel 1996 assume l'incarico di Ct dell'Italia, che guida alla conquista di un posto alla Coppa del Mondo FIFA 1998 in Francia. L'avventura sulla panchina azzurra termina il 3 luglio 1998 nei quarti di finale del torneo, quando l'Italia viene eliminata ai calci di rigore dai padroni di casa - e futuri campioni - della Francia.

©Getty Images

Maldini con il figlio Paolo e Christian Vieri alla Coppa del Mondo 1998 in Francia

pic.twitter.com/vUBSqNI6pU— AC Milan (@acmilan) 3 aprile 2016

"Ci ha lasciati CesareMaldini, bandiera del calcio italiano, da giocatore e da allenatore di Nazionale e Under21" - Nazionale Italiana.

"Cesare Maldini è stato tra chi ha reso grande il calcio a Milano e in Italia. Grande avversario in grandi sfide" - FC Internazionale Milano.

"Porgo le mie sentite condoglianze all'amico Paolo e a la sua famiglia, per la scomparsa del nostro amato Cesare. Rip" - Carlo Ancelotti.

"Con Maldini se ne va una bandiera del calcio italiano. Un abbraccio al figlio Paolo e alla sua famiglia. Ciao Cesare!" - Roberto Mancini.

Ultimo aggiornamento: 03/04/16 18.10CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

https://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1957699.html#la+straordinaria+carriera+cesare+maldini