Benfica ko, coppa al Guimarães

"Ci abbiamo sempre creduto", ha detto il tecnico Rui Vitória dopo che la sua squadra ha inflitto l'ennesima delusione della stagione al Benfica imponendosi 2-1 in rimonta nella finale di Coppa del Portogallo.

Il Guimarães può esultare
Il Guimarães può esultare ©AFP

Il Vitória SC si aggiudica la Coppa del Portogallo per la prima volta nella sua storia battendo l’SL Benfica 2-1 nella finale dell’Estádio Nacional.

Il Benfica, alla disperata ricerca di trofei dopo aver perso la finale di UEFA Europa League e il campionato in volata contro l’FC Porto, va fortunosamente in vantaggio alla mezz’ora. Nel tentativo di spazzare, il difensore del Vitória Kanu colpisce Nicolás Gaitán e il pallone si insacca beffardamente in rete. Poco atro nel primo tempo: Ezequiel Garay costringe Douglas a una difficile parata, mentre David Addy calcia sull’esterno della rete da buona posizione.

Cambia tutto dopo l’intervallo. Il Benfica tiene palla ma manca di incisività. Il Guimarães, invece, ribalta il risultato nel giro di due minuti. Prima El Arbi Hillel Soudani scappa via alla difesa delle Aquile e batte Artur al 79’. Poi Ricardo Pereira raddoppia con un cross deviato in rete da Luisão.

"Ci abbiamo sempre creduto – ha detto il tecnico del Guimarães Rui Vitória -. Devo congratularmi con i miei giocatori perché hanno molto talento. E’ un grande giorno per questo club e questa fantastica città”.

In alto