Parola a Sir Alex Ferguson

Sir Alex Ferguson ha rivoluzionato il calcio non solo in Inghilterra. UEFA.com ripercorre alcune indimenticabili interviste alla scoperta della sua filosofia, dei suoi momenti più belli e dei traguardi raggiunti.

Sir Alex Ferguson ha rivoluzionato il calcio non solo in Inghilterra. UEFA.com ripercorre alcune indimenticabili interviste alla scoperta della sua filosofia, dei suoi momenti più belli e dei traguardi raggiunti.

Uno dei più grandi regni manageriali del mondo del calcio si concluderà il 19 maggio quando Sir Alex Ferguson lascerà la panchina del Manchester United FC.

Accettato l’incarico nel 1986, Sir Alex ha guidato il Manchester United a un lungo periodo di successi senza precedenti in Inghilterra. Dopo l’annuncio del club circa il suo ritiro a fine stagione, UEFA.com ripercorre alcune indimenticabili interviste alla scoperta della sua filosofia, dei suoi momenti più belli e dei traguardi più celebri raggiunti.

Sir Alex e... la sua filosofia
Ogni allenatore dovrebbe avere la propria filosofia...ma penso sempre che i migliori allenatori siano quelli con immaginazione. Tu devi avere una buona immaginazione per essere un grande allenatore, serve questo. Elevata intensità ed etica del lavoro durante le sessioni di allenamento. Questi tre aspetti si sposano insieme in un bravo allenatore. 

Sir Alex e... la sua longevità
La gente continua a dire che ho reinventato squadre, ma è il tempo che mi aiuta a fare questo, si è costretti a farlo. Negli ultimi anni, ci siamo concentrati sul nostro metodo di allenamento, all'interno della struttura del club, a livello giovanile. E abbiamo anche iniziato a propendere per giocatori più giovani, che trascorreranno forse 8, da 6 a 8, o 10 anni al club.

Sir Alex e... il successo dello United
Abbiamo le nostre sfide e il nostro orgoglio e...far parte della storia del Manchester United è importante. Penso che il club negli ultimi vent'anni abbiamo fatto molto bene. 

Sir Alex ai microfoni di UEFA.com in una serie di interviste rilasciate nel 2011. Clicca sul video qui sopra e ascolta le parole del tecnico.

In alto