Il sito ufficiale del calcio europeo

Si ritira Vonlanthen, il giovane dei record

Pubblicato: giovedì, 31 maggio 2012, 10.45CET
Lo svizzero Johan Vonlanthen, il giocatore più giovane ad aver mai segnato al Campionato Europeo UEFA con 18 anni e 137 giorni, ha annunciato il ritiro all'età di 26 anni.
Si ritira Vonlanthen, il giovane dei record
Johan Vonlanthen esulta dopo il gol a UEFA EURO 2004 ©Getty Images

Approfondimenti UEFA.com

Comitato Esecutivo UEFA approva nuova competizione per club
  • Comitato Esecutivo UEFA approva nuova competizione per club
  • Un'esperienza unica – Aleksander Čeferin
  • La UEFA ha scelto l'Olanda per l'International Broadcast Center di UEFA EURO 2020
  • La UEFA incrementa i finanziamenti alla UEFA Foundation for Children
  • Wladimir Klitschko e Snežana Samardžić-Marković alla UEFA Foundation for Children
  • Il presidente UEFA visita la Bosnia-Erzegovina
  • La squadra della settimana di Europa League
  • Il meglio di Drogba in Champions League
  • La Squadra della Settimana di Europa League
  • Chi c'è nella Squadra della Settimana di Europa League?
1 di 10
Pubblicato: giovedì, 31 maggio 2012, 10.45CET

Si ritira Vonlanthen, il giovane dei record

Lo svizzero Johan Vonlanthen, il giocatore più giovane ad aver mai segnato al Campionato Europeo UEFA con 18 anni e 137 giorni, ha annunciato il ritiro all'età di 26 anni.

Lo svizzero Johan Vonlanthen, il giocatore più giovane ad aver mai segnato al Campionato Europeo UEFA con 18 anni e 137 giorni, ha annunciato il ritiro all'età di 26 anni.

Il momento più memorabile nella carriera di Vonlanthen è sicuramente il gol contro la Francia nell'ultima gara del girone di UEFA EURO 2004. Anche se gli elvetici hanno perso 3-1, Vonlanthen è entrato nella storia segnando a 18 anni e 137 giorni e battendo il record stabilito da Wayne Rooney quattro giorni prima.

Dopo otto anni, però, il giocatore ha annunciato l'inaspettato ritiro. Di passaporto colombiano e svizzero, Vonlathen è passato all'Itagüí Fútbol Club nel 2011 per una sola stagione. Senza ingaggio da allora, è rimasto nel suo paese di nascita. "Sto bene, sono felice - ha annunciato, spiegando che uno dei motivi del ritiro è la nascita di suo figlio -. Voglio che cresca in Colombia".

Dunque, si chiude una carriera che ha seguito un percorso imprevisto. Vonlanthen ha avuto risultati altalenanti a livello di club, dopo gli inizi con il BSC Young Boys ha trascorso alcune stagioni al PSV Eindhoven, NAC Breda, Brescia Calcio ed FC Salzburg prima di tornare per un breve periodo in Svizzera all'FC Zürich nel 2009/10.

Vonlanthen ha collezionato 40 presenze e sette gol nella nazionale Svizzera. Dopo aver saltato la Coppa del Mondo FIFA 2006, è stato impiegato marginalmente a UEFA EURO 2008 e non è stato convocato per i Mondiali del 2010 in Sudafrica. Il gol di otto anni fa a Coimbra rimane quindi l'apice della sua carriera.

Ultimo aggiornamento: 01/06/12 10.32CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

https://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1803841.html#si+ritira+vonlanthen+giovane+record