Il Montpellier festeggia il primo titolo

John Utaka realizza una doppietta e firma il successo 2-1 in casa del già retrocesso Auxerre: la squadra di Girard mantiene il vantaggio sul Paris Saint-Germain e festeggia il primo titolo della sua storia.

John Utaka esulta
John Utaka esulta ©AFP/Getty Images

La doppietta di John Utaka consente al Montpellier Hérault SC di battere in rimonta il già retrocesso AJ Auxerre e di conquistare il primo titolo francese della sua storia, in un’emozionante ultima giornata di Ligue 1.

Il Montpellier era arrivato allo Stade Abbé-Deschamps con un vantaggio di tre punti sul Paris Saint-Germain FC, che a sua volta si impone 2-1 in rimonta sul campo del FC Lorient 2-1 mantenendo vive per un po’ le prospettive di titolo. Le emozioni infatti si intensificano perché la gara di Auxerre viene sospesa per una ventina minuti (lancio di oggetti in campo) sul risultato 1-1, con Utaka che aveva risposto al vantaggio di Olivier Kapo, ex Juventus.

Il PSG, corsaro 2-1 grazie alle reti nel secondo tempo di Javier Pastore e Thiago Motta, si incolla davanti ai televisori per seguire la sfida del Montpellier, che mantiene il sangue freddo e al 76’ passa in vantaggio ancora con Utaka, che firma quello che sarà il gol campionato.

Il Montpellier diventa così la 19esima squadra francese a vincere il campionato e probabilmente una delle più sorprendenti, ma il traguardo è tutt’altro che immeritato visto che ha assunto il comando a dieci partite dalla fine e non lo ha più abbandonato. I 50 punti ottenuti in 19 partite casalinghe rappresentano la chiave del trionfo della squadra.

"E’ fantastico, favoloso", dichiara il tecnico René Girard, che la scorsa settimana con il successo sul LOSC Lille Métropole campione uscente aveva ottenuto la qualificazione alla fase a gironi di UEFA Champions League. Il PSG raggiunge lo stesso traguardo, mentre il Lille dovrà disputare gli spareggi.

L’Olympique Lyonnais vincitore della Coppa di Francia, quarto malgrado la sconfitta 4-3 contro l’OGC Nice, giocherà gli spareggi di UEFA Europa League, mentre l’Olympique de Marseille detentore della Coppa di Lega francese è già alla fase a gironi nonostante il decimo posto in campionato.

Il FC Girondins de Bordeaux quinto in classifica, invece, conquista un posto nel terzo turno di qualificazione di UEFA Europa League grazie al successo 3-2 in casa dell’AS Saint-Étienne, un punto in più dello Stade Rennais FC.

In alto