Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Macedonia: prima coppa per il Renova

L'FK Renova si rifà dei recenti cattivi risultati contro l'FK Rabotnicki e vince per 3-1 la finale di Coppa di Macedonia.

Il Renova festeggia
Il Renova festeggia ©FFM

L'FK Renova si rifà dei recenti cattivi risultati contro l'FK Rabotnicki e vince per 3-1 la finale di Coppa di Macedonia.

Negli ultimi due mesi la squadra della capitale aveva battuto due volte agevolmente il Renova, 5-1 e 3-1, ma questa volta la spunta la squadra di Vlatko Kostov.

Alla prima finale, la squadra di Dzepciste non sente la pressione e sblocca il risultato al 12' con Muarem Bajrami, che segna di testa sul corner di Argjent Gafuri.

Il Renova continua a dominare ma spreca con Fisnik Nuhiu e Goran Siljanovski. Il Rabotnicki sfiora però il pari allo scadere del primo tempo con Borče Manevski che scheggia la traversa. Non sbaglia invece Manevski che pareggia di testa sul cross di Blagoja Todorovski al 53'.

Il Renova torna davanti a metà ripresa quando Dušan Simovski capitalizza il passaggio filtrante di Nuhiu. Ci pensa poi Gafuri a chiudere i conti con un'azione personale in pieno recupero.

Il Renova giocherà così in UEFA Europa League: "Ci aspettavamo una gara difficile dopo le recenti sconfitte - ha detto Nuhiu a UEFA.com -. Ma il trionfo è meritato. Ringrazio i compagni e il tecnico Kostov, che sa sempre prepararci e motivarci".

In alto