Coppa di Georgia al Gagra

Grazie a un'autorete di Sevast Todua nei supplementari, il Gagra ha battuto 1-0 la Torpedo Kutaisi in finale di coppa nazionale, assicurandosi il trofeo per la prima volta nella sua storia.

©Badri Ketiladze

Un'autorete di Sevast Todua nei tempi supplementari ha permesso all'FC Gagra di battere 1-0 l'FC Torpedo Kutaisi in finale di Coppa di Georgia.

Il Gagra, retrocesso nel 2009, festeggia così il ritorno nella massima serie, mentre la torpedo dovrà accontentarsi del quarto posto in campionato. Nelle fasi iniziali entrambe le squadre falliscono buone chance, con Georgi Gabedava che centra un palo per il Gagra e Tengiz Chikviladze che replica cogliendo un legno per la Torpedo.

Nella ripresa l'unica emozione è un salvataggio sulla linea di Grigol Dolidze della Torpedo, così la sfida prosegue ai supplementari. E quando tutto sembra ormai destinato a decidersi ai calci di rigore un'autogol di Todua regala il trionfo al Gagra. 

"Non ho ancora realizzato del tutto ciò che è accaduto - ha spiegato a fine gara il tecnico del Gagra Anatoliy Piskovets -. Grazie a questa vittoria disputeremo la UEFA Europa League, ma prima dovremo concentrarci sul campionato, dal momento che abbiamo appena ottenuto la promozione. Serviranno dei rinforzi, non c'è molto tempo per i preparativi".

In alto