Il sito ufficiale del calcio europeo

Venables, la risposta gallese a Cristiano Ronaldo

Pubblicato: Mercoledì, 17 dicembre 2014, 10.02CET
Solo Cristiano Ronaldo in questa stagione può vantare una media gol per partita in campionato migliore rispetto a Chris Venables; UEFA.com vi presenta il 'calciatore part-time' che sta scardinando tutte le difese gallesi.
di Mark Pitman
Venables, la risposta gallese a Cristiano Ronaldo
Chris Venables, centrocampista col vizio del gol ©Tomos Nolan
Pubblicato: Mercoledì, 17 dicembre 2014, 10.02CET

Venables, la risposta gallese a Cristiano Ronaldo

Solo Cristiano Ronaldo in questa stagione può vantare una media gol per partita in campionato migliore rispetto a Chris Venables; UEFA.com vi presenta il 'calciatore part-time' che sta scardinando tutte le difese gallesi.

In tutto il panorama europeo, solo Cristiano Ronaldo ha segnato gol in campionato con più frequenza di Chris Venables in questa stagione. A differenza del centrocampista dell'Aberystwyth Town FC, la punta del Real Madrid CF non deve lavorare in una concessionaria automobilistica quando non gioca a calcio.

Questa è una delle squadre più votate all'attacco con cui ho mai giocato
Chris Venables

Il primo centrocampista a raggiungere quota cento gol fatti nella Premier League gallese, Venables, questo fine settimana raggiungerà la 300esima presenza nella massima serie. Stimato da colleghi e addetti ai lavori, l'ex giocatore del vivaio dello Shrewsbury Town FC, il prossimo anno compirà 30 anni, e non ha escluso di dedicarsi esclusivamente al calcio professionistico. "Se le circostanze me lo permetteranno, mi piacerebbe dedicarmi completamente al calcio", ha spiegato a UEFA.com.

Tante squadre al di là dell'Inghilterra saranno sicuramente tentate da Venable, che nella passata stagione è diventato il primo centrocampista della Premier League gallese a vincere la classifica cannonieri con 24 reti in 30 presenze. In questa stagione l'ex giocatore e capitano del Llanelli AFC ha già segnato 21 reti in 17 partite, e guida la classifica marcatori con un margine di dieci reti.

"Sto giocando molto più avanti di quanto non abbia mai fatto prima - ha raccontato Venable -. L'impostazione della squadra mi permette di giocare più libero dagli schemi e con meno compiti di copertura. La mia preparazione e applicazione al di là degli allenamenti è quello che ritengo essere la vera ragione della mia prolificità sotto porta. Tuttavia devo riconoscere i meriti all'allenatore Ian Hughes per l'ottimo momento che sto attraversando. Il mister è riuscito a trovare l'assetto ideale per la squadra e per me personalmente. Questa è una delle squadre più votate all'attacco con cui ho mai giocato".

Venables gioca nella Premier League gallese dal 2003/04, e adesso è alla sua seconda esperienza all'Aberystwyth. È anche un veterano della UEFA Europa League con cinque stagioni disputate, la cui più recente si è chiusa con una sconfitta contro il Derry City FC al primo turno di qualificazione in estate. "Da giocatore il più grande desiderio è disputare delle partite europee. Sono molto grato del fatto che ho avuto la possibilità di giocare diversi incontri in Europa. Sono esperienze indimenticabili".

Sempre presente in tutte le partite dell'Aberystwyth, che attualmente è terzo nella Premier League gallese, Venables è certo che i finalisti della passata Coppa del Galles possano disputare un'altra stagione trionfale. "Continueremo a pensare partita dopo partita e non guarderemo alla classifica. Ma se riusciremo a rimanere tutti in forma, non v'è dubbio che abbiamo le qualità per andare avanti e vincere qualcosa in questa stagione. Oggi non è facile per nessuno incontrarci".

Solo sei giocatori hanno segnato più gol in campionato rispetto alle loro presenze stagionali. Conosci già due di loro - ora vi mostriamo chi sono gli altri.

©AFP/Getty Images

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo (Real Madrid CF)
25 reti in 15 partite in campionato – 1.67 gol a partita
"L'Alfredo Di Stéfano della sua generazione", secondo la leggenda del Madrid, Francisco Gento, Ronaldo ha attraversato un periodo di forma stratosferico, aiutando i campioni di UEFA Champions League a vincere le ultime 21 partite di tutte le competizioni. "Quando chiuderò la mia carriera di calciatore, vorrò essere ricordato come uno dei migliori di sempre", ha detto il capitano del Portogallo dopo aver ritirato la Scarpa d'oro europea all'inizio di questo mese.

Chris Venables (Aberystwyth Town FC)
21 reti in 17 partite in campionato – 1.24 gol a partita
Il primo centrocampista a vincere la classifica marcatori della Premier League gallese nella passata stagione con 24 reti in 30 partite, Venables sta dimostrando che il suo successo non è un caso. "Sono contento di aver proseguito lo stato di grazia della passata stagione - ha raccontato a UEFA.com -. Gran parte del merito va ai miei compagni di squadra perché mi assistono continuamente. Spero di continuare ad avere tante occasioni in fase d'attacco".

Andrej Kramarić (HNK Rijeka)
21 reti in 19 partite in campionato – 1.11 gol a partita
Rinato dopo il trasferimento dal GNK Dinamo Zagreb, le marcature di Kramarić in Europa e Croazia ne fanno un pezzo pregiato del mercato. A novembre, contro l'NK Lokomotiva Zagreb in campionato, è riuscito a segnare ben cinque gol: "Può sembrare arrogante, ma sono dispiaciuto di non aver fatto il sesto - ha ammesso il 23enne -. Sarebbe stato un record. Io voglio sempre segnare di più per migliorare partita dopo partita. Sono affamato di gol".

©AFP/Getty Images

Eran Zahavi (al centro)

Eran Zahavi (Maccabi Tel-Aviv FC)
15 reti in 13 partite di campionato – 1.15 gol a partita
Un infortunio ha compromesso al centrocampista offensivo Zahavi la possibilità di imporsi con l'US Città di Palermo nel 2011 dopo aver lasciato l'Hapoel Tel-Aviv FC, ma la sua confidenza con il gol dal suo ritorno in Israele gli potrebbero valere un'altra possibilità con una squadra straniera; da quando è passato al Maccabi nel 2012, è riuscito a segnare 51 reti in 61 partite di campionato. Nelle ultime nove partite tra club e nazionale, è riuscito sempre a segnare almeno una rete - 13 in totale.

Cesar Romero (FC Pyunik)
17 reti in 15 partite di campionato – 1.13 gol a partita
A 25 anni, la seconda avventura europea di Cesar Romero sembra essere molto più esaltante della prima. L'attaccante nato a San Diego ha giocato nelle serie inferiori della Germania prima di cercare fortuna in Messico e di nuovo negli Stati Uniti, dove ha vestito la maglia del Club Deportivo Chivas USA. "Il mio obiettivo in questa stagione è di crescere come giocatore e diventare una persona migliore", ha spiegato. Con 17 reti all'attivo, il CR7 d'America è sulla buona strada.

Cristian Martínez (FC Santa Coloma)
12 reti in 11 partite di campionato – 1.09 gol a partita
"Non sono mai stato in una classifica come questa prima d'ora. Sono davvero orgoglioso", ha raccontato Martínez ai microfoni di UEFA.com dopo che il suo record l'ha messo tra i miglior marcatori d'Europa. "Sono un esterno, ma posso giocare anche dietro le punte. Sono quello che voi chiamate un 'giocatore fastidioso'. Sono molto impegnato, corro molto, lavoro duramente e mi muovo molto a palla lontana. Faccio tutto ciò che mi serve per segnare più gol possibili".

Menzione d'onore ai seguenti attaccanti che hanno eguagliato presenze e gol in questa stagione:
Evgeni Kabaev (JK Sillimäe Kalev, Estonia) 36/36*
Jonatan Soriano (FC Salzburg, Austria) 19/19
Edison (Hibernians FC, Malta) 15/15
Armando Aruci (SP Pennarossa, San Marino) 11/11

*campionato finito

Ultimo aggiornamento: 17/12/14 13.04CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=wal/news/newsid=2198109.html#venables+risposta+gallese+cristiano+ronaldo