Il sito ufficiale del calcio europeo

All'Inter non basta Icardi

Pubblicato: Domenica, 6 aprile 2014, 0.37CET
A San Siro i Nerazzurri non vanno oltre il 2-2 con il Bologna e ottengono il terzo pareggio consecutivo: Cristaldo e Kone rispondono alle due reti dell'italo-argentino. Con un gol del "solito" Toni, il Verona vince il derby contro il Chievo.
All'Inter non basta Icardi
Mauro Icardi (FC Internazionale Milano) ©Getty Images
Pubblicato: Domenica, 6 aprile 2014, 0.37CET

All'Inter non basta Icardi

A San Siro i Nerazzurri non vanno oltre il 2-2 con il Bologna e ottengono il terzo pareggio consecutivo: Cristaldo e Kone rispondono alle due reti dell'italo-argentino. Con un gol del "solito" Toni, il Verona vince il derby contro il Chievo.

Continua a collezionare pareggi l’FC Internazionale Milano. Nell’anticipo della 32esima giornata di Serie A, malgrado una grande prova di Mauro Icardi, i Nerazzurri non vanno oltre il 2-2 casalingo contro il Bologna e ottengono il terzo pari consecutivo, il quattordicesimo in campionato; un risultato che non consente alla squadra di Walter Mazzarri di agganciare provvisoriamente l’ACF Fiorentina al quarto posto. Nell’altra sfida del sabato, con un gol del “solito” Luca Toni, l’Hellas Verona FC si aggiudica il derby contro l’AC Chievo Verona, ottiene la seconda vittoria consecutiva e aggancia per il momento l’Atalanta BC in settima posizione.

A San Siro la sfida sembra mettersi bene per l’Inter, che dopo sei minuti passa in vantaggio con Icardi, con uno splendido tocco di prima sul cross di Yuto Nagatomo. Cesare Natali e Rodrigo Palacio vanno vicini al gol, ma al 35’ arriva il pareggio dei Felsinei. L’austriaco György Garics con un’incredibile giocata supera Nagatomo, il suo cross libera Lázaros Christodoulópoulos che calcia ma trova la risposta di Samir Handanovič: la palla sfila verso il limite dell’area, Michele Pazienza la tiene bassa con un gran destro e complice la deviazione di Jonathan Cristaldo trova il pareggio.

L’Inter ritorna avanti nella ripresa, ancora con Icardi che servito da Hernanes lascia partire un gran destro dal limite che batte Gianluca Curci e si infila in porta dopo aver cozzato contro il palo: per “Maurito” è il sesto gol in campionato. La squadra di Davide Ballardini ha il merito di non arrendersi e dieci minuti dopo realizza il 2-2. Sul cross di Andrea Mantovani, Panagiotis Kone manca il colpo di testa ma un maldestro intervento di Rolando gli consente di segnare con un destro sotto misura.

Il finale è incredibile. L’Inter ottiene il primo rigore dopo 33 partite, per la cintura dello stesso Mantovani su Palacio, ma Diego Milito – da pochi minuti in campo al posto di Esteban Cambiasso – si fa ipnotizzare da Curci. In pieno recupero invece Handanovič, con un doppio miracolo su Roberto Acquafresca, salva la squadra di Mazzarri.

Il Chievo, reduce da tre sconfitte nelle ultime quattro partite e vittorioso nella stracittadina d’andata con un gol di Dejan Lazarević al 92’, crea la prima occasione con  Boštjan Cesar, ma Rafael blocca il colpo di testa dello sloveno. E’ bravissimo anche il suo collega Michael Agazzi, che dice di no a Toni con un super intervento.

Prima dell’intervallo il Verona “bussa” ancora dalle parti dell’area avversaria, ma la poderosa conclusione con il sinistro dell’islandese Emil Hallfredsson centra l’incrocio dei pali e poi esce. Nella ripresa Agazzi è ancora sugli scudi, con le parate su Juan Iturbe e Rômulo. Ma al 65’ è costretto a inchinarsi al guizzo di Toni, che da terra con il sinistro fa centro.

La squadra di Eugenio Corini si riversa all’attacco, ma Ivan Radovanović, Gennaro Sardo e Cyril Théréau falliscono la rete del possibile 1-1. Il Verona conquista il derby e la seconda vittoria consecutiva e continua a cullare un sogno chiamato UEFA Europa League.

Ultimo aggiornamento: 07/04/14 14.27CET

Risultati

Serie A 2013/14

Matches
CasaFuori casa
Ultimo aggiornamento: 14/04/2014 17:19 CET

06/04/2014

ParmaParma1-0NapoliNapoli

Parolo 55

Città: Parma

06/04/2014

FiorentinaFiorentina2-1UdineseUdinese

Cuadrado 25, Gonzalo Rodríguez 72 (R)

Fernandes 82

Città: Firenze

06/04/2014

AtalantaAtalanta0-2SassuoloSassuolo

Sansone 33, 71

Città: Bergamo

06/04/2014

CagliariCagliari1-3RomaRoma

Pinilla 89 (R)

Destro 32, 56, 73

Città: Cagliari

06/04/2014

CataniaCatania1-2TorinoTorino

Bergessio 2

Farnerud 79, Immobile 83

Città: Catania

06/04/2014

LazioLazio2-0SampdoriaSampdoria

Candreva 42, Lulić 73

Città: Roma

05/04/2014

InternazionaleInternazionale2-2BolognaBologna

Icardi 6, 63

Cristaldo 35, Kone 73

Città: Milano

05/04/2014

ChievoChievo0-1VeronaVerona

Toni 65

Città: Verona

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 14/04/2014 17:19 CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ukr/news/newsid=2084587.html#allinter+basta+icardi