Il sito ufficiale del calcio europeo

Grīnbergs, record di precocità in Lettonia

Pubblicato: Martedì, 17 giugno 2014, 14.58CET
Il baby-attaccante dello Skonto, Jānis Grīnbergs, è diventato il più giovane marcatore del massimo campionato lettone quando ha trasformato un rigore all'esordio a poco più di 15 anni.
di Mikhail Korolev
da Riga
Grīnbergs, record di precocità in Lettonia
Jānis Grīnbergs va a segno dal dischetto nella sua gara d'esordio con lo Skonto ©Juris Gūtmans
Pubblicato: Martedì, 17 giugno 2014, 14.58CET

Grīnbergs, record di precocità in Lettonia

Il baby-attaccante dello Skonto, Jānis Grīnbergs, è diventato il più giovane marcatore del massimo campionato lettone quando ha trasformato un rigore all'esordio a poco più di 15 anni.

Non c'è nulla di speciale nel successo dello Skonto FC per 4-0 contro l'FC Daugava Daugavpils il 10 giugno nel campionato lettone. Speciale è il quarto gol, segnato da Jānis Grīnbergs. Con 15 anni e 102 giorni, il prodotto del vivaio dello Skonto è diventato il più giovane marcatore della massima serie lettone nonché uno dei più giovani d'Europa.

Il gol è coinciso con l'inizio delle vacanze estive in Lettonia. Tuttavia, il giovane Grīnbergs, che ha appena concluso l'ultimo anno della scuola media inferiore, anziché andare in vacanza si allenerà con una squadra che al momento occupa la terza posizione.

"Il calcio è la mia materia preferita. Purtroppo tra allenamenti, partite e trasferte non ho modo di studiare normalmente. Mi alleno allo Skonto da quando ho quattro anni. Il calcio è tutto per me”, ha dichiarato il baby attaccante.

Il sogno è diventato realtà. Nel recupero della sfida dello Skonto sul campo del Daugava Daugavpils, Grīnbergs ha trasformato con freddezza un rigore all'esordio, poco dopo l'ingresso in campo. Ha battuto il record di un'altra giovane stella lettone, Valērijs Šabala, a segno a 15 anni e 193 giorni a aprile 2010. Quattro anni fa, Šabala giocava con l'JFK Olimps, club oggi scomparso. Il prossimo anno, giocherà con il Club Brugge KV.

In merito al rigore, Grīnbergs ha dichiarato a UEFA.com: "Non ero nervoso. Ho mirato l'angolino destro. Dentro fremevo ma ho cercato di mantenere un profilo basso in campo”.

I complimenti vanno estesi al tecnico dello Skonto, Tamaz Pertia. "E' stato Tamaz a dire che dovevo calciarlo io. In allenamento ne calcio molti e quasi sempre li segno. E' stato bello ricevere i complimenti del mister e dei compagni”.
"Ho sempre tifato per questa squadra e adesso sono felice di dare una mano. L'anno scorso facevo il raccattapalle per Ruslan Mingazov. Oggi divido con lui lo spogliatoio. Ringrazio i miei tecnici: Tamaz, Mihails Miholaps e il vice Andrejs Kaļiņins”.

"Non pensavo di avere battuto il record. Valērijs Šabala è un grande giocatore e un esempio da seguire. Gioca con la Lettonia e si è trasferito al Bruges. Sarebbe bello emularlo. Il mio sogno è giocare con la Lettonia e in un grande campionato europeo”.

Non sarà facile mantenere le attese. "Improvvisamente tutti sono interessati a me. So di avere fatto qualcosa di memorabile, ma non voglio fermarmi qui. Voglio continuare a crescere, a giocare e a segnare”.

Ultimo aggiornamento: 17/06/14 12.30CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=lva/news/newsid=2116691.html#grinbergs+record+precocita+lettonia