Il sito ufficiale del calcio europeo

Roma super con Destro, Napoli ko

Pubblicato: Domenica, 6 aprile 2014, 22.58CET
Con tre gol dell'attaccante, i Giallorossi battono 3-1 in trasferta il Cagliari - la sesta vittoria di fila - e riducono a 5 punti il distacco dalla Juventus, aumentando a 12 lunghezze il vantaggio sui Partenopei, sconfitti dal Parma nel posticipo.
Roma super con Destro, Napoli ko
Mattia Destro (AS Roma) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Domenica, 6 aprile 2014, 22.58CET

Roma super con Destro, Napoli ko

Con tre gol dell'attaccante, i Giallorossi battono 3-1 in trasferta il Cagliari - la sesta vittoria di fila - e riducono a 5 punti il distacco dalla Juventus, aumentando a 12 lunghezze il vantaggio sui Partenopei, sconfitti dal Parma nel posticipo.

L’AS Roma ottiene la sesta vittoria consecutiva in campionato e riduce momentaneamente a cinque punti il distacco dalla Juventus capolista, in campo lunedì contro l'AS Livorno Calcio. In casa del Cagliari Calcio, nella 32esima giornata, i Giallorossi si impongono 3-1 trascinati dalla tripletta di un incontenibile Mattia Destro e aumentano a dodici lunghezze il vantaggio sull’SSC Napoli, sconfitto 1-0 nel posticipo sul campo del Parma FC che aggancia l’FC Internazionale Milano al quinto posto. La S.S. Lazio supera 2-0 l’UC Sampdoria nell’anticipo dell’ora di pranzo e sale in settima posizione; ritrova la vittoria anche l’ACF Fiorentina, che batte di misura l’Udinese Calcio.

Dopo 19 anni, la Roma torna a vincere sul campo al Sant’Elia. I Giallorossi di Rudi Garcia sbloccano il risultato poco dopo la mezzora con Destro, che mette dentro sull’assist di Gervinho, lesto ad approfittare di un’incertezza della difesa dei sardi. L’attaccante marchigiano raddoppia con una perfetta azione di contropiede a inizio ripresa, imbeccato dall’assist di Radja Nainggolan; il tris lo firma invece al 74’ sul cross di Alessandro Florenzi. Per l’ex bomber dell’AC Siena il ruolino personale parla di 13 reti in 18 gare di campionato.

Il Cagliari realizza il gol della bandiera all’89’ con Mauricio Pinilla, che trasforma un rigore che lui stesso si era procurato subendo fallo da Medhi Benatia. La Roma sale a 76 punti e conquista la matematica certezza di giocare quanto meno gli spareggi di UEFA Champions League, visto che non può essere più ripresa dalla Fiorentina quarta in classifica.

Al Tardini, un gol nella ripresa di Marco Parolo - l'ottavo in campionato per il centrocampista - fa ritrovare la vittoria a un Parma reduce da tre sconfitte consecutive. Il Napoli, che sfiora il pareggio con Lorenzo Insigne e due colpi di testa di Duván Zapata, perde contatto dalla Roma mentre la squadra di Roberto Donadoni, un ex, aggancia al quinto posto l’Inter.

Nerazzurri che scivolano a cinque punti dalla Fiorentina, che al Franchi ritrova il successo. La squadra di Vincenzo Montella fa sua la sfida contro l’Udinese con i gol di Juan Cuadrado e Gonzalo Rodríguez su calcio di rigore; i Friulani di Francesco Guidolin riescono solo ad accorciare le distanze con Bruno Fernandes.

All’Olimpico la Lazio passa in vantaggio poco prima dell’intervallo contro la Sampdoria. Antonio Candreva cambia fronte per Keita Baldé Diao, che dopo aver saltato Gaetano Berardi mette dentro per lo stesso nazionale azzurro che insacca l’1-0. Nella ripresa, la squadra di Edoardo Reja resta in dieci per l’espulsione di Luca Biglia, che rimedia il secondo giallo per un fallo su Nenad Krstičić ma trova il raddoppio con Senad Lulić, bravo a sfruttare l’ottima giocata di Stefano Mauri.

Si assottigliano le speranze di salvezza de Calcio Catania, che in casa contro il Torino FC rimedia la quinta sconfitta consecutiva e resta ultimo in classifica. Eppure la partita si era messa bene per gli etnei, avanti dopo due minuti grazie all’attaccante argentino Gonzalo Bergessio; nel giro di quattro minuti, i gol del centrocampista svedese Alexander Farnerud (79’) e Ciro Immobile (83’) – al 18esimo gol in campionato – regalano il successo ai Granata di Giampiero Ventura.

Dopo sei vittorie consecutive, l’Atalanta BC cade in casa contro l’US Sassuolo Calcio, che torna al successo dopo tre ko di fila e rilancia le sue ambizioni di salvezza. All’Atleti Azzurri d’Italia gli emiliani di Eusebio Di Francesco si impongono 2-0 con la doppietta di Nicola Sansone.

Ultimo aggiornamento: 07/04/14 8.31CET

Risultati

Serie A 2013/14

Matches
CasaFuori casa
Ultimo aggiornamento: 14/04/2014 17:19 CET

06/04/2014

ParmaParma1-0NapoliNapoli

Parolo 55

Città: Parma

06/04/2014

FiorentinaFiorentina2-1UdineseUdinese

Cuadrado 25, Gonzalo Rodríguez 72 (R)

Fernandes 82

Città: Firenze

06/04/2014

AtalantaAtalanta0-2SassuoloSassuolo

Sansone 33, 71

Città: Bergamo

06/04/2014

CagliariCagliari1-3RomaRoma

Pinilla 89 (R)

Destro 32, 56, 73

Città: Cagliari

06/04/2014

CataniaCatania1-2TorinoTorino

Bergessio 2

Farnerud 79, Immobile 83

Città: Catania

06/04/2014

LazioLazio2-0SampdoriaSampdoria

Candreva 42, Lulić 73

Città: Roma

05/04/2014

InternazionaleInternazionale2-2BolognaBologna

Icardi 6, 63

Cristaldo 35, Kone 73

Città: Milano

05/04/2014

ChievoChievo0-1VeronaVerona

Toni 65

Città: Verona

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 14/04/2014 17:19 CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=2085205.html#roma+super+destro+napoli