Il sito ufficiale del calcio europeo

Nesta lascia il Milan

Pubblicato: Giovedì, 10 maggio 2012, 15.51CET
Dopo dieci anni di successi Alessandro Nesta decide di lasciare i Rossoneri e il calcio italiano e si prepara per un probabile approdo negli Stati Uniti.
Nesta lascia il Milan
Alessandro Nesta (AC Milan) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Giovedì, 10 maggio 2012, 15.51CET

Nesta lascia il Milan

Dopo dieci anni di successi Alessandro Nesta decide di lasciare i Rossoneri e il calcio italiano e si prepara per un probabile approdo negli Stati Uniti.

Perfettamente in linea col suo stile di sempre, pacato e sereno, e con l’umiltà che solo i grandi campioni hanno, Alessandro Nesta ha annunciato oggi ai media che questa è stata la sua ultima stagione con la maglia dell’AC Milan, lasciando intuire che il suo futuro sarà oltreoceano, non più nel calcio italiano.

“I ritmi sono troppo elevati e se non posso sentirmi importante preferisco stare a casa. Sono stato benissimo in questi 10 anni, ho vinto tanto e per rispetto della società e mio preferisco andare a fare un’altra esperienza, non mi dispiacerebbe l’America”, ha detto il difensore visibilmente emozionato durante la conferenza stampa d’addio.

Approdato al Milan nel 2002 dopo aver vinto una Coppa delle Coppe (1998) e uno scudetto con la SS Lazio (2000), con i Rossoneri il difensore ha collezionato 223 presenze vincendo due campionati, due UEFA Champions League e un Mondiale per club FIFA tra le altre cose.

Con una carriera gloriosa benché tormentata dagli infortuni, il 36enne romano vanta anche 78 presenze in dieci anni con la Nazionale italiana, con cui ha vinto la Coppa del Mondo FIFA del 2006. “Porto via una grande ricordo e per questo ringrazio tutti, dalla società, ai miei compagni, ai tifosi. Penso sia il momento giusto per andare”, ha aggiunto.

Domenica in occasione della gara interna del Milan con il Novara Calcio, ultima di campionato, il difensore saluterà i tifosi, che ha provveduto a tranquillizzare per il futuro: “Lascio un Milan deluso perché speravamo di vincere il campionato. C'è rammarico mentre il futuro non si sa perché c'è un bel gruppo di giocatori che lascerà il Milan. Il Nesta del futuro? C'è già e si chiama Thiago Silva”.

Ultimo aggiornamento: 11/05/12 1.05CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1795780.html#nesta+lascia+milan